Serie C1
sabato 8 settembre 2018
CALCIO A CINQUE
Coppa Italia, sale la Febbre...gialla

Parte la stagione del calcio a 5 in regione con l'andata degli ottavi di finale della fase regionale di Coppa Italia. Sette le gare disputate, mentre il match fra BolzanoPiani e Tavernaro è stata rinviata a data da destinarsi per l'indisponibilità della palestra bolzanina di via Roen, dopo l'incidente mortale che è costato la vita ad un custode dell'impianto.
Partono bene le favorite della stagione con il Trento che ipoteca già il passaggio ai quarti dopo aver travolto con nove reti la matricola Marlengo (Zekir) grazie alla tripletta di Wegher, le doppiette di Sabatelli e Schlagenauf ed i gol di Nuri e Gennara. Per l'Olympia Rovereto, priva di qualche giocatore, buona dote guadagnata nell'impegno casalingo contro il Comano Fiavé (Mele) con i cinque gol scaturiti dalla doppietta di Roveda e le reti di Scalet, Fratacci e Granello.
La neopromossa Febbre Gialla porta a casa l'unica vittoria in trasferta (8-3), a Mezzolombardo, mettendo più di un piede nei quarti. Per il team di Esposti tre gol di Lazzarini, doppietta di Crepaldi e reti di Garbin, Perini e De Sarro; i rotaliani rispondono solo con Terraciano, Ravelli e Marinchel. L'Imperial Grumo di mister Banal piega (9-6) un mai domo Futsal Fiemme con poker di Aversano, doppetta di Cattani e Sorrentino e rete di Corazzola. Gli ospiti mandano in gol Dallavalle (tris), Sonato, Tomasi ed un'autorete avversaria.
In casa successi per Fiavé (4-2 con doppio Fenice più Luchesa e Francescotti) sul Lagarina (Delle Cave e Dalbosco), mentre il Pineta (bis Pizzardi più Degasperi e Leveghi) cala il poker (4-0) col Levico. Unico pari (2-2) fra Calcio Bleggio (doppio Leonardo Serafini) e Brentonico (Mazzurana e Rabini).
Venerdì prossimo le gare di ritorno a campi invertiti.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri