Serie C1
domenica 23 settembre 2018
CALCIO A CINQUE
Partenza senza sorprese in campionato

Prima giornata senza sorprese, con ben tre pareggi e con le due favorite a conquistare i tre punti in casa. L'Olympia Rovereto (doppietta Bazzanella e reti di Granello, Roveda e Scalet) piega un tenace Marlengo (Chini, Hasa e Mustafov), mentre la «manita» del Trento (tris Scaduto più Prighel e Wegher) contro il Fiavé permette ai gialloblù di mantenere la rete inviolata.
Febbre Gialla e Lagarina, neopromosse ambiziose, portano a casa i tre punti da due trasferte. I bolzanini (tris Florian, doppietta De Sarro e gol di Lazzarini e Perini) passano in rimonta sul campo del Tavernaro (bis Ricci e gol di de Luca e Frizzera). Il Lagarina invece vìola il campo del Levico (doppio Girardi e Selmani) con la doppietta di Delle Cave e i gol di Federico Dalbosco, Pedrotti, Salvetti e Zamboni. In casa il Futsal Fiemme di Strazzeri (tripletta Sonato, doppio Gianmoena e acuti di Froncillo, Tomasi e Varesco) si «vendica» dell'Imperial Grumo (Trapin e Visconti) che l'aveva appena eliminato in coppa.
Pari con un gol per parte fra le due attese altoatesine Bolzano Piani (Tenca) e Pineta (Iachemet), mentre più gol arrivano dalle palestre di Mezzolombardo e Fiavé. Nel primo match finisce setta pari fra i locali (doppiette Corrà e Loner più Luchin, Marinchel e un'autorete) ed il Brentonico (Aiardi, Bianchi, Mazzurana, Passerini, Perenzoni, R. Zeni e S. Zeni). Burrascosa sfida nel derby fra Comano Fiavé e Calcio Bleggio con un gol a fil di sirena contestato dai padroni di casa (quattro rossi per loro) in una sfida ricca di pathos. Per i gialloneri cinquina di Zambanini, doppietta Rigotti e rete di Hoxha e Todeschini, per il Bleggio tris di Marco e doppietta di Leonardo Serafini; a segno con due gol anche Cherotti e Malacarne.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,969 sec.

Inserire almeno 4 caratteri