Serie B
domenica 14 ottobre 2018
CALCIO A CINQUE
Il Vicinalis è ancora lontano

Netta sconfitta per il Futsal Atesina che, nel secondo turno, esce con un pesante fardello di palloni dalla sfida contro il Miti Vicinalis. L'illusorio vantaggio del solito Juan Moreno, imbeccato da Perri, dura poco e la formazione di Peruzzetto, che dimostra tecnica e doti di palleggio invidiabili, prende subito il largo. A fine gara saranno in doppia cifra.
Il team di Pergher, privo dello squalificato Tutilo e con Kike Rodriguez ancora ai box per una ventina di giorni, deve imparare la lezione ricevuta a Vazzola e capire al più presto la realtà della serie B, ancora troppo distante dal trampolino regionale. E sabato prossimo col Canottieri Belluno una sfida con chi, al momento, divide lo scomodo ultimo gradino della classifica.

MITI VICINALIS - FUTSAL ATESINA 10-2

RETI: 2'34" pt e 17'34" pt Juan Moreno (FA), 2'55" pt 12'40" pt w 3'42" st Dominioni (MV), 3'47" pt e 17'15" pt Ennas (MV), 9'12" pt Zecchinello (MV), 11'14" pt, 6'54" st e 17'08" st Baiocchi (MV), 10'01" st Osmani (MV).
MITI VICINALIS: Silvestrin, Zecchinello, Montes, Ennas, Dominioni, Baiocchi, Cescon, Correa, Osmani, Zaia, Morando, Mabchor. All. Peruzzetto.
FUTSAL ATESINA: Gianordoli, Gallo, Fraccaroli, Salvador, Manarin, Posa, Juan Moreno, Scarduelli, Perri, Tezzele, Frisenna, Pergher S. All. Pergher M.
ARBITRI: Spadola di Lovere e Cedraro di Perugia. CRONO: Flor di Castelfranco Veneto.
NOTE: ammoniti Perri e Salvador (FA), Osmani (MV). Falli MV pt 5, st 2; FA pt 3; st 5.Nessun tiro libero

LA SECONDA GIORNATA DEL GIRONE

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Inserire almeno 4 caratteri