Oscar del Futsal
venerdì 14 giugno 2019
CALCIO A CINQUE
Domani si assegnano gli Oscar 2019

Terza edizione, domani sera 15 giugno a partire dalle 20, degli «Oscar del Futsal Regionale» organizzata da Sportrentino col suo portale dedicato al calcio a cinque. Teatro della kermesse sarà Bolzano, presso il nuovo campo di futsal creato adiacente alla Chiesa del Santo Rosario di via Claudia Augusta nella zona di Oltrisarco. QUI DOVE SI TROVA.
La serata degli Oscar s'incastona in una tre giorni organizzata dalla Futsal Glory e dal Mosaico di Bolzano che si chiama «Macron4Futsal» con una serie di tornei a rapido svolgimento con in campo diverse squadre regionali anche a livello giovanile. Ad anticipare la serata, oltre ad una sfida fra «Vecchie Glorie» anche l'All Stars Game dei campionati femminili e maschili.
Come sempre saranno premiati i migliori giocatori ed i migliori portieri espressi dalle votazioni dei tecnici delle varie squadre partecipanti ai campionati di C1, C2 Trentina ed Altoatesina e Femminile. Altri premi, espressi dalle scelte dell'organizzazione riguarderanno i migliori Under delle due province ed l'allenatore Top Futsal. Altri premi saranno assegnati ai migliori giocatori delle formazioni impegnate nei campionati nazionali, ovvero Bubi Merano e Futsal Atesina, nella stagione appena conclusa.
Per la serie C1 i tre giocatori a giocarsi la vittoria sono (in ordine strettamente alfabetico) Matthias Degasperi del Pineta, il campione uscente Hassan Moufakir del Bolzano Piani ed il capocannoniere della categoria Andrea Scalet dell'Olympia Rovereto. Il premio sarà anche quest'anno intitolato alla memoria di Giovanni Benedetti. Per i portieri, invece, il prescelto per il 2019 uscirà dalla triade formata da Leonardo Ceschini del Lagarina, Luca Passadore del Pineta e Luca Vivian del Trento.
Nella C2 trentina il premio per il miglior giocatore, dedicato alla memoria di Fabio Bevilacqua, sarà una partita fra i fratelli Matteo e Moreno Nicolussi Paolaz dell'Altipiani e Gianni Gretter della Dx Generation. Per i portieri invece in lizza Elson Meta del Cus Trento, Stefano Micheletti del Fraveggio e Cristian Veronese dell'Altopiano Paganella. Nella stessa categoria altoatesina fra i giocatori di movimento sono ben quattro (causa evidentemente di un ex/aequo anche se ancora non si sa in che posizione. Corsa quindi con protagonisti Vincenzo Ciacio del Bressanone, Stefano Corbo dello Jugend Neugries, Matteo Crepaldi del Mosaico Bolzano ed Alex Pedron del Laives Bronzolo. Per i portieri altoatesini in lizza ci sono Ivan Concolino del Mosaico Bolzano, Andrea Pigozzo dello Jugend Neugries e Diego Vescoli dei Kickers Bolzano.
Chiudiamo col campionato femminile con Martina Brunello dell'Alta Giudicarie, Valentina Merlini del Piedicastello e Sandra Micheletti dell'Unterland Damen a giocarsi la corona da regina fra le calciatrici di movimento. Per le guardiane della porta la corsa sarà fra Valentina Cretti della Trilacum, Anna Franceschetti dell'Alta Giudicarie e Nadia Spitaler dell'Unterland Damen.



L'ALBO D'ORO DELLA PRIMA EDIZIONE
L'ALBO D'ORO DELLA SECONDA EDIZIONE

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,625 sec.

Inserire almeno 4 caratteri