SporTrentino.it
Serie C1

«Febbre» da Fraveggio, Mastroiacovo & Co. siglano l’impresa

I tre punti messi in palio dal big match della 14esima giornata finiscono sotto l’albero del Fraveggio, che infligge la prima sconfitta stagionale in campionato alla Febbre Gialla, si conferma al quinto posto in classifica e ora può provare ad alzare ulteriormente l’asticella. Il successo conquistato sul campo della palestra di via Roen, in casa della vice capolista, ha il sapore dell’impresa per la squadra di Vezzano, che il 14 gennaio recupererà la partita rinviata il 15 novembre scorso con il Pineta e dovrà concludere la sfida rinviata venerdì scorso con il Futsal Fiemme (la sfida verrà giocata dal 1’ del secondo tempo, partendo dall’1-4 in favore dei fiemmesi).

Il Fraveggio, sempre più in alto in classifica
Il Fraveggio, sempre più in alto in classifica

Intanto, Micheletti e compagni possono brindare alla vittoria di prestigio conquistata nell’ultimo impegno del 2019, al cospetto di un’avversaria sicuramente superiore sotto il profilo tecnico-tattico. Ad avere la meglio, nell’occasione, è però la “verve” dei gialloneri trentini, più incisivi ed efficaci, bravi a mettere a nudo i difetti della seconda della classe, che rimane comunque in corsa per il successo finale.
Il Fraveggio, ormai qualcosa più di una semplice sorpresa, parte forte e ad accendere la miccia è Omar Mastroiacovo, che nel breve volgere di otto minuti va a segno due volte e fa capire le intenzioni della squadra di Vezzano. La reazione dei locali, però, non si fa attendere, con De Sarro e Matteo Crepaldi che ristabiliscono la parità. Le due formazioni vanno negli spogliatoi sul punteggio di 3-3, con il leader del team locale “Teo” Crepaldi che, a inizio ripresa, porta per la prima volta avanti i bolzanini.
La gioia del vantaggio, però, dura pochi minuti: il Fraveggio punge in velocità e va a segno tre volte in ripartenza, portandosi sul 6-4. La Febbre Gialla – che si affida alla qualità di Crepaldi e all’elegante Sommacampagna – si scuote e riaggancia Mastroiacovo & Co. sul 6-6, ma una nuova accelerazione del club della Valle dei Laghi è letale. Si passa all’8-6 per la formazione di Vezzano, che risponde al gol di Casarin siglando il 9-7 ed è poi brava a resistere all’arrembaggio del club bolzanino. Matteo Crepaldi fissa il punteggio sul 9-8 nell’ultimo minuto di gioco, con i locali in campo con il portiere di movimento, ma è troppo tardi.
A esultare è il Fraveggio, che trova in Mastroiacovo il proprio uomo in più, autore di un poker di gol. La vittoria, però, è di squadra, e porta la firma anche di Andrea Pedrotti (doppietta per lui), Giacomo e Giorgio Gasperetti e Mirco Pezzano.

RISULTATI, MARCATORI E LA NUOVA CLASSIFICA

Derby-salvezza al Calcio Bleggio

L’altra attesa sfida di giornata era quella in programma sul campo della palestra di Fiavé, teatro del derby-salvezza tra Comano e Calcio Bleggio. La sfida rispetta le attese ed è combattuta e appassionante, aperta fino all’ultimo. Ad avere la meglio, al termine dei 40’ di gioco, sono i bleggiani, che s’impongono con il punteggio di 10-8: Leonardo Serafini conferma la propria vena realizzativa e sigla una tripletta, con Marco Serafini e Cristian Malacarne che riescono a emularlo e ad apporre la loro firma sull’importante successo. La decima rete del Calcio Bleggio è di Franco Cherotti, mentre al Comano Terme Fiavé non bastano le doppiette di Daniele Zambanini e Mattia Vaia e i gol di Mattia Berti, Nicola Festi, Ersild Xoxha e Stefano Pedrini.

Pineta corsaro a Rovereto

L’ultima sfida della serata va in scena a Rovereto, dove i locali dell’Aquila devono cedere il passo al Pineta. I bolzanini, che salgono così a quota 16 punti in classifica, vanno a segno tre volte con Bejrami (doppietta) e Nardelli, mentre per i locali – agganciati a quota 14 punti dal Calcio Bleggio - c’è la sola rete di Erjon Hebovija.
Il programma della 14/a giornata si completerà il 20 gennaio con i posticipi Mosaico-Trento e Imperial Grumo-Brentonico, mentre Futsal Fiemme e Levico Terme si erano aggiudicate a inizio settimana i due anticipi rispettivamente contro Jugend Neugries e Mezzolombardo.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video