SporTrentino.it
Serie C1

Calcio Bleggio a valanga nell’anticipo, oggi le altre

Si è aperto con la goleada del Calcio Bleggio nell’anticipo con l’Altopiano Paganella il 2020 del campionato di serie C1 di calcio a 5, che stasera vedrà tornare in campo anche tutte le altre formazioni iscritte al massimo torneo regionale, impegnate nell’ultima giornata del girone d’andata.
L’unica squadra che farà da spettatrice sarà la capolista Mosaico, già matematicamente campione d’inverno, oggi chiamata a osservare il turno di riposo imposto dal calendario.

Il Calcio Bleggio ne fa 14 all’Altopiano Paganella

Miglior inizio di 2020 non poteva esserci per il Calcio Bleggio, che aveva chiuso il 2019 vincendo l’acceso derby con il Comano Fiavé. Nell’anticipo della quindicesima e ultima giornata d’andata, i giudicariesi hanno inflitto una pesante lezione all’Altopiano Paganella, uscito dal campo di Fiavé con ben 14 gol al passivo, a fronte dei soli due messi a segno, con Michele Cusumano e Davide Costantini.
I bleggiani hanno trovato in Franco Cherotti il proprio trascinatore, autore di ben sei reti, con Cristian Malacarne, Leonardo Serafini e Matteo Salizzoni autori di una doppietta ciascuno. A completare l’opera ci hanno pensato Marco Serafini e Alessandro Beatrici. Per il Calcio Bleggio è così maturato il terzo risultato utile consecutivo, che ha proiettato Cherotti e compagni al settimo posto in classifica a quota 17 punti.

Febbre Gialla e Trento possono accorciare le distanze

Stasera sono in programma gli altri match della quindicesima giornata, con gli occhi puntati su Febbre Gialla e Trento, ovvero sulle dirette concorrenti della capolista Mosaico per la conquista del titolo di campione regionale. Il primo impegno del 2020 si presenta abbordabile per entrambe: la Febbre Gialla sarà opposta al fanalino di coda Jugend Neugries, che ha mostrato importanti segnali di crescita prima della sosta ma dovrà siglare l’impresa per contrastare l’ira agonistica e la qualità di Matteo Crepaldi e compagni. A mettere un po’ di pepe in più alla sfida sarà il clima da derby.
Il Trento, invece, ospiterà a Gardolo l’Imperial Grumo, che nell’ultimo impegno del 2019 (ricordando che la sfida con il Brentonico del 20 gennaio è stata rinviata al 20 gennaio 2020) ha superato 5-3 in trasferta il Pineta, non prima di aver ceduto di misura alla capolista Mosaico (vittoriosa 3-2). Gli aquilotti, quindi, non dovranno abbassare la guardia, costretti a vincere per tenere vive le speranze di successo finale.
In caso di vittoria, i gialloblù si porterebbero a 8 punti dalla vetta, ricordando che la squadra di mister Filippo Sordo deve recuperare il big match con il Mosaico, posticipato al 20 gennaio.

Il Futsal Fiemme prova a ingranare la sesta

Quella odierna sarà una serata importante anche per le ambizioni del Futsal Fiemme, che andrà in Piana Rotaliana per far visita al Mezzolombardo, a propria volta chiamato a vincere per dare tono a una classifica che non può lasciare tranquilla la formazione allenata da Luca Ghezzer.
I rotaliani hanno conquistato soltanto 4 punti nelle ultime 6 partite del 2019, mentre i fiemmesi sono reduci da ben cinque successi consecutivi e stasera proveranno a ingranare la sesta.

Le altre sfide della serata

Tra gli altri incontri della giornata spicca quello in programma a Vezzano tra i locali del Fraveggio e il Comano Fiavé, che si presenterà in Valle dei Laghi in formazione rimaneggiata. Il derby con il Calcio Bleggio di fine 2019 ha lasciato il segno e, soprattutto, tre squalifiche, ovvero quelle del mister Luca Pedrini e dei giocatori Ersild Hoxha e Salvatore Mele, tutti e tre out per un turno.
Il Fraveggio, dal canto proprio, ha vinto 5 delle ultime 6 partite e va in cerca di un nuovo successo per confermarsi nella top 5, ricordando che Micheletti e compagni torneranno in campo già martedì prossimo, quando affronteranno il Pineta (sempre a Vezzano) nel recupero della ottava giornata.
Proprio il Pineta, oggi, riceverà la visita di un Brentonico assetato di punti salvezza, necessari per abbandonare l’attuale ultimo posto in classifica, mentre a chiudere il programma di giornata sarà la sfida tra Aquila Rovereto e Levico Terme, con i valsuganotti in cerca di un successo per migliorare il proprio rendimento in trasferta: finora per Prati & Co. una sola vittoria lontano da casa nei sette match disputati.

IL PROGRAMMA E LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Martedì 4 febbraio la ripresa di Fraveggio-Futsal Fiemme

è stata fissata per martedì 4 febbraio alle ore 21, la ripresa del match della tredicesima giornata tra Fraveggio e Futsal Fiemme, che si erano affrontate il 13 dicembre scorso. La partita era stata sospesa al termine del primo tempo a causa di un guasto a un estintore, la cui polvere aveva inondato il campo di gioco, rendendolo impraticabile.
La sfida era stata sospesa sul punteggio di 4-1 in favore del Futsal Fiemme, che nei 20 minuti ancora da giocare proverà a difendere i tre gol di vantaggio.

Partite e arbitri della 15ª giornata (venerdì 10 gennaio)

Jugend Neugries – Febbre Gialla (a Bolzano Palasport ore 21; Tappeiner e Savoca di Merano)
Trento – Imperial Grumo (a Gardolo ore 21; Bindi e D’Andria di Bolzano)
Mezzolombardo – Futsal Fiemme (a Mezzolombardo Ist. Martini ore 21; Trapin e Betta di Bolzano)
Pineta – Brentonico (a Laives ore 21; Picca di Merano e Frediani di Bolzano)
Aquila Rovereto – Levico Terme (a Rovereto Palazzetto ore 21; Franceschetti di Arco-Riva e Bontadi di Trento)
Fraveggio – Comano Fiavé (a Vezzano ore 21; Bushi di Rovereto e Tallabaci di Trento)
Calcio Bleggio – Altop. Paganella 14-2 (giocata ieri; Dagostino di Trento e Mennitti di Rovereto)
Riposa: Mosaico

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,172 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video