SporTrentino.it
Serie C1

Il Mosaico batte il Fraveggio e torna in testa

Sette vittorie e un pareggio nelle ultime quattro partite, ottavo risultato utile consecutivo e vetta della classifica riconquistata. Il Mosaico stende con un netto 7-1 - fin troppo severo per quanto visto in campo - il Fraveggio e riaccende la sfida a due per la conquista del titolo con la Febbre Gialla, per un testa a testa che è destinato a infiammare la fase discendente del massimo torneo regionale.

Il Mosaico può esultare, di nuovo in vetta alla classifica
Il Mosaico può esultare, di nuovo in vetta alla classifica

Dopo il pareggio con il Calcio Bleggio della scorsa settimana, arrivato dopo il prezioso successo sul Trento, Pizzardi e compagni riprendono a correre. Al Fraveggio non bastano l’entusiasmo e la verve agonistica per tenere testa alla capolista, che dilaga nei minuti finali del posticipo della seconda giornata del girone di ritorno.
La strada per arrivare alla serie B è ancora lunga, ma l’obiettivo sembra alla portata di due sole squadre, Mosaico e Febbre Gialla: tra le grandi favorite c’era anche il Trento, che però ora si trova a -12 dalla vetta e di -10 dal secondo posto. Un gap pressoché impossibile da colmare, nei confronti di due squadre che, finora, hanno perso soltanto una partita.

RISULTATI E CLASSIFICA AGGIORNATA DOPO IL POSTICIPO

Il posticipo andato in scena sul campo del Palasport di Bolzano premia il Mosaico e non ridimensiona sicuramente il Fraveggio, il cui rendimento è stato finora sopra le più rosee aspettative. La squadra della Valle dei Laghi si presenta all’appuntamento priva del portiere Stefano Micheletti, messo fuori gioco da una distorsione al ginocchio che, con tutta probabilità, dovrà saltare anche la prossima partita di campionato. Le sue condizioni verranno valutate in settimana, dopo gli esami del caso.
I gialloneri trentini tengono comunque bene il campo, ma trovano la via del gol con il solo Sabatelli. Il Mosaico si conferma squadra tosta e di qualità, capace di imporre il proprio gioco e di gestire i vari momenti del match. La firma sull’ennesima vittoria, l’ottava su otto partite casalinghe, porta la firma di Basso (doppietta), Bajdar, Patuzzi, Pizzardi, Stellato e Zubba, che fissano il punteggio sul 7-1 finale.
Venerdì ci sarà il derby con lo Jugend Neugries per il Mosaico, mentre la Febbre Gialla è attesa dalla trasferta sul campo del Levico Terme, chiamato a riscattare le due sconfitte incassate nelle prime due giornate del girone di ritorno.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video