SporTrentino.it
Serie B

Dolomiti Energia Futsal sconfitta a Belluno

Non è bastato un buon avvio di match alla Dolomiti Energia Futsal Rovereto per uscire con un risultato positivo dal campo della Canottieri Belluno, che ha colto il quinto successo in altrettante partite, agganciando al vertice della classifica Carrè Chiuppano e Sporting Altamarca.
I lagarini, a differenza di quanto spesso successo nelle precedenti partite, sono partiti bene e all’8’43” sono pure passati in vantaggio. Dopo una doppia occasione capitata sui piedi del cannoniere della squadra Bazzanella (palla out di poco e tiro respinto sulla linea da Reolon), Salvador sigla lo 0-1 capitalizzando un assist di Frisenna.

Salvador, autore del gol del momentaneo vantaggio dei lagarini
Salvador, autore del gol del momentaneo vantaggio dei lagarini

Poco prima era stato provvidenziale Tita sullo spagnolo ex Futsal Atesina Juan Moreno, che al 15’23” – dopo un palo colpito da Savi e un paio di uscite decisive di Tita - ha riportato in parità la contesa con un tiro vincente scagliato dalla sinistra.
A rompere l’equilibrio del match è stato un errore difensivo del club lagarino, che a 16” dalla sirena di metà gara ha regalato a Dal Farra l’assist del 2-1: il giocatore bellunese non si è fatto pregare e ha portato avanti i suoi.
Il copione della sfida è rimasto il medesimo anche nella ripresa, fino al micidiale uno-due che ha dato un indirizzo preciso alla contesa. A metà secondo tempo, nel breve volgere di 17”, la Canottieri Belluno ha siglato prima il 3-1 (diagonale a fil di palo del capitano Reolon) e poi il 4-1, siglato da Orsi sugli sviluppi di un corner battuto in velocità da Savi, che ha sorpreso la retroguardia della Dolomiti Energia Futsal.
Marisa e compagni sono stati costretti a riversarsi in avanti e al 10’ del secondo tempo hanno potuto godere della superiorità numerica per l’espulsione (doppio giallo) di Bortolini. Una ghiotta occasione per riaprire la partita, non sfruttata però a dovere, con la Canottieri Belluno addirittura pericolosa in contropiede. Meglio è andata per i roveretani, nel finale, con l’uomo di movimento, che ha permesso a Frisenna di siglare il 4-2 a 3 minuti dal triplice fischio, con Marisa e Bazzanella poi vicini alla rete del 4-3, quella che avrebbe riacceso le speranze.
I 3 punti sono andati alla Canottieri Belluno, che si gode il primato in classifica. La Dolomiti Energia Futsal, che è a quota 6 punti in classifica ed è al momento in linea con gli obiettivi stagionali, deve ora guardare alla importante sfida casalinga di sabato prossimo contro il Futsal Giorgione, diretta concorrente alla salvezza.

GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA

L'analisi di capitan Federico Marisa

«A differenza delle partite precedenti abbiamo avuto un buon approccio al match e siamo riusciti ad andare in vantaggio – commenta il capitano del team lagarino Federico Marisa a fine match – La partita è stata equilibrata, ma abbiamo pagato a caro prezzo la disattenzione che ha portato al 2-1 della Canottieri Belluno appena prima del riposo. Stesso discorso per il blackout di metà ripresa, che ci ha poi costretti a sbilanciarci. Il bilancio di inizio stagione è comunque buono: stiamo giocando bene e tenendo il campo anche contro avversarie più quotate. Dobbiamo cercare di fare del nostro meglio e a metà gennaio potremo tirare le prime somme. Sabato prossimo ci attende una partita importante: daremo tutto, bisogna cercare di conquistare altri punti sul nostro campo».

Federico Marisa, capitano della Dolomiti Energia Futsal
Federico Marisa, capitano della Dolomiti Energia Futsal

RISULTATI DELLA GIORNATA E CLASSIFICA

CANOTTIERI BELLUNO – DOLOMITI ENERGIA FUTSAL 4-2
CANOTTIERI BELLUNO: Dalla Libera, Di Donato, Dall’O’, Rotta, Savi, Reolon, Vettorel, Dal Farra, Orsi, Moreno, Bortolini, Del Prete. Allenatore: Alessio Bortolini.
DOLOMITI ENERGIA FUTSAL: Tita, Mat. Cristel, Salvador, Moufakir, Marisa, Frisenna, Tenca, Granello, Bazzanella, Pupuleku, Simoncelli, Ninz. Allenatore: Massimo Cristel.
ARBITRI: De Giorgi di Modena, Zavanelli di Parma (crono Piccolo di Padova).
RETI: 8’43”pt Salvador (DE), 15’23”pt Moreno (CB), 19’44”pt Farra (CB), 9’24”st Reolon (CB), 9’43”st Orsi (CB), 17’00”st Frisenna (DE).
NOTE: espulso Bortolini (CB) al 10’st per doppia ammonizione. Ammoniti Mat. Cristel e Simoncelli (DE).

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,422 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video