SporTrentino.it
Serie B

Dolomiti Energia poco fortunato a Cornedo

La miglior gara in trasferta stagionale non porta purtroppo punti alla Dolomiti Energia che viene anche agganciata in classifica dal Futsal Cornedo impostosi al termine di una gara equilibrata ed emozionante fino alla fine.
Il match si sblocca al 5’ quando Matteo Cristel chiude in scivolata su un’iniziativa di Boscaro, ma colpendo il pallone con la mano: giallo e penalty che trasforma il portiere Marzotto al collega Ninz, subentrato a Ceschini per l’occasione. La Dolomiti Energia non commette gli errori del passato e rimane in partita sfiorando il pari prima con Thyago su assist di Onzaca e poi con quest’ultimo su cui Marzotto difende al meglio la propria marcatura. Anche Ceschini si fa trovare pronto su Degeneri, mentre Bazzanella sfiora il palo dalla parte opposta. Il pari trentino arriva al termine di un’azione rocambolesca con Chavi che, da posizione defilata e da terra colloca il pallone sotto il «sette» opposto. Quando mancano pochi secondi alla fine arriva il sesto fallo delle «pantere» che permette ancora a Marzotto di andare a mostrare le sue qualità balistiche e dai dieci metri infila ancora Ninz all’angolino.

Duello Fahmi-Salvador a Cornedo
Duello Fahmi-Salvador a Cornedo

La ripresa parte bene per i trentini che già al 3’ riagguantano il pari con Bazzanella che mette dentro sul secondo palo un assist di Cristel che aveva carpito il pallone a Boscaro. Chavi salva su Peretto, ma al 13’ è preciso Gonella che sfonda centralmente e trova di precisione l’angolo basso alla sinistra di Ceschini. Passano sei secondi e su una palla persa Cristel trattiene l’avversario e si becca la seconda ammonizione. In inferiorità numerica la Dolomiti Energia vede l’allungo avversario firmato ancora da Gonella.
La squadra di Massimo Cristel non ci sta e riaccorcia le distanze, col portiere di movimento, al 17’ ancora con Bazzanella che infila Marzotto sull’assist di Chavi. Finale con assalto roveretano ma la traversa di Ceschini, il miracolo di Marzotto su Bazzanella e un paio di conclusioni alte di Chavi non portano al pari meritato. Ed ora due gare in casa, ma con la capolista Altamarca sabato e la terza Hellas Verona martedì prossimo.

Thyago affronta il talentuoso Boscaro
Thyago affronta il talentuoso Boscaro

FUTSAL CORNEDO - DOLOMITI ENERGIA F. 4-3

RETI: 4’36” pt su rig. e 19’24”pt Marzotto (FC), 15’21” pt Chavi (DE), 3’32” st e 16’31” st Bazzanella (DE), 12’25” st e 13’47”st Gonella (FC).

FUTSAL CORNEDO: Marzotto, Fahmi, Brancher, Suksomkorn, Degeneri, Grigolato, Peretto, Pretto, Singh, Boscaro, Gonella, Fioraso. All. Dal Cason.
DOLOMITI ENERGIA F.: Ceschini, Thyago, Matteo Cristel, Salvador, Chavi, Moufakir, Frisenna, Fasanelli, Granello, Bazzanella, Onzaca, Ninz. All. Cristel.
ARBITRI: Cacciola (Treviso) e Guadagnin (Castelfranco V.)
CRONO: Trevellin (Castelfranco V.)
NOTE: espulso a 12’31” st Matteo Cristel (DE) per doppia ammonizione; ammoniti Marzotto, Peretto e Boscaro (FC), Thyago e Salvador (DE). Falli: FC pt 5, st 3; DE pt 6, st 2; Tiri liberi FC 1/1.

CLASSIFICA AGGIORNATA DOPO I RECUPERI

Foto Marco Pretto - Pagina Facebook Futsal Cornedo

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,422 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video