Serie B
venerdì 17 gennaio 2020
CALCIO A CINQUE
L’Olympia apre il 2020 ospitando il Cornedo
di Luca Franchini

Chiuso con soddisfazione il 2019, perfettamente in linea con gli obiettivi stagionali, l’Olympia Rovereto domani proverà a compiere un altro importante passo verso la salvezza, andando a caccia del bottino pieno nel match casalingo contro il Futsal Cornedo.
I lagarini hanno chiuso il girone d’andata con un successo (5-4 alla Canottieri Belluno), salendo a quota 12 punti in classifica, a +9 sulla “zona rossa”, ovvero sulla coppia che chiude la classifica, formata da Futsal Atesina e Palmanova.

I festeggiamenti dell'Olympia dopo il successo contro Belluno
I festeggiamenti dell'Olympia dopo il successo contro Belluno

All’andata Scalet e compagni furono sconfitti 6-3 in terra vicentina, ma ben altra storia sarà domani, vuoi perché l’Olympia ha mostrato importanti segnali di crescita, vuoi perché la squadra di mister Massimo Cristel questa volta giocherà sul proprio campo e potrà contare sulla spinta del pubblico di casa.
Alla Don Milani i roveretani hanno conquistato 9 dei 12 punti messi finora in saccoccia, vedendone sfumare altri 3 nel finale di partita con l’Arzignano Team.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA E CLASSIFICA

Il club presieduto da Emanuel Festini merita comunque un “sette pieno” per quanto fatto finora, nella ferma consapevolezza che, per mettersi al sicuro da possibili rimonte delle inseguitrici, servirà un girone di ritorno di altrettanto spessore.
Per la sfida di domani, Mister Cristel dovrà rinunciare a Giuseppe Fratacci (autore di una doppietta nel match vinto contro la Canottieri Belluno, out per un paio di settimane a causa di un piccolo intervento chirurgico) e il lungodegente Mirko Bazzanella, che ha ricominciato a calcare il parquet e sta lavorando per tornare quanto prima in campo.
Per la sfida di domani pomeriggio, sono stati convocati i due portieri Ceschini e Tita, i centrali Zanini e Marisa, gli under 19 Matteo Cristel e Onzaca, quindi il cannoniere della squadra Frisenna (15 gol finora per lui) e gli altri giocatori di movimento Scalet, Granello, Moufakir, Guarda e Pupuleku.
Il fischio d’inizio verrà dato alle 16 sul campo della palestra Don Milani di Rovereto. A dirigere l’incontro saranno gli arbitri Andrea Barillà di Cinisello Balsamo e Gregorio Sommese di Lecco, con Alessio Briguglio cronometrista.

La capolista Bubi Merano, invece, sarà ospite dell’Atletico Nervesa, mentre il Futsal Atesina, che finora ha vinto soltanto una partita (il derby con l’Olympia), aprirà il girone di ritorno a Laives contro i friulani del Maccan Prata. Il match, che avrà inizio alle 16, verrà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook della squadra di casa.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri