Varie
venerdì 2 giugno 2017
CALCIO A CINQUE
L'anno che verrà ... nel futsal

Manca ancora una partita (e ovviamente la nostra serata degli Oscar del 16 giugno al Bar Italia di Cavedine) per chiudere la stagione che già all'orizzonte si cerca di vedere come sarà la nuova annata.

SERIE C1
Si tornerà al format a 16 squadre che ormai manca dalla stagione 2010/2011? Si spera (con probabile inserimento dei playout (ultima retrocede e due poi l'accompagnano) mentre «spaventano» ancora i playoff) anche perché al momento attuale le squadre sarebbero proprio di tale numero

  1. Trento
  2. Rotal Five
  3. Sacco San Giorgio
  4. Bassa Atesina
  5. Futsal Rovereto
  6. Mosaico Bolzano
  7. Bolzanese
  8. Comano Fiavé
  9. Futsal Fiemme
  10. Imperial Grumo
  11. Marco
  12. ViPo Trento
  13. Fiavé
  14. C5 Bolzano
  15. Brentonico
  16. Tavernaro
.
A questo punto però entrano in scena i classici punti di domanda delle voci estive. Quasi in porto una fusione fra Bassa Atesina e Futsal Bolzano (possibile nome Futsal Atesina?) che libererebbe un posto al Mezzolombardo (vincitore dei playoff nella C2 trentina). Poi dubbi sull'iscrizione della ViPo (che potrebbe ripartire dalla D) e quindi con eventuale ripescaggio per il Levico Terme. Altre voci sono uscite, ma senza troppe conferme, sembra comunque che anche gli altoatesini del Pineta possano avanzare una domanda di ripescaggio.
Nel prossimo campionato sicura l'introduzione del tempo effettivo (venti minuti) con doppio arbitro e cronometrista (se la Divisione s'accolla le spese arbitrali) o arbitro più cronometrista in caso contrario. In caso di palazzetto impegnato anche da gare di categorie inferiori, la gara di C1 inizierebbe dopo (21.45) visto che col tempo effettivo si conosce l'inizio, ma non la fine di una gara. Dovrebbe anche ritornare dopo 4 anni il corso allenatori, ma per l'ufficialità si attende il beneplacito da Roma nei prossimi mesi.

SERIE C2
Se Mezzolombardo e Levico Terme approdassero alla C1 anche qui si liberano due posti. Intanto il roster ufficiale vedrebbe ai nastri di partenza
  1. Latemar
  2. Mezzolombardo
  3. Levico Terme
  4. Molveno
  5. United C8
  6. Tridentum
  7. Torremolino
  8. Valcembra
  9. Judicaria
  10. Arco
  11. Ischia
  12. Trilacum
  13. Lagarina
  14. Altipiani
  15. Altopiano Paganella
.
Resta un posto (sempre al momento attuale) da assegnare alla vincente dei playoff di D dove dopo due gare Calcio Bleggio e Cus Trento hanno 3 punti e il Fraveggio 0. Venerdì prossimo si gioca l'ultimo match fra Fraveggio e Calcio Bleggio e si conoscerà chi salirà in C2 ufficialmente e chi spererà nel possibile ripescaggio.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri