Varie
domenica 18 giugno 2017
CALCIO A CINQUE
Buon successo per la serata degli Oscar

?Piazza Itala a Cavedine si è popolata ieri sera di appassionati di calcio a cinque del Trentino per la prima serata degli «Oscar del Futsal», organizzata da sportrentino.it. Attraverso i voti raccolti fra i tecnici e i responsabili delle varie formazioni sono stati premiati miglior giocatore e miglior portiere delle categorie C1, C2, D e Femminile.
Nello spazio antistante il Bar Italia, location che ha ospitato la kermesse, sono sfilati così i vincitori dei vari premi. Per la C1 il premio di miglior giocatore è andato a Mirko Bazzanella dell’Olympia Rovereto ed il riconoscimento è stato a lui consegnato dalla moglie e i figli di Giovanni Benedetti a cui era intitolato. Come portiere il prescelto è stato un altro giocatore della formazione roveretana neopromossa in B, ovvero Stefano Tita.
In C2 il miglior giocatore, premiato anche qui da moglie e figli di Fabio Bevilacqua a cui è stato intitolato il premio, è stato Christian Santoni dell’Arco, mentre come portiere ha prevalso l’estremo difensore del Levico, Marco D’Angiò, capace anche di realizzare nove reti in quest’ultima stagione.
Per il campionato femminile miglior giocatrice è risultata Alessandra Zeni dell’Altopiano Paganella, mentre fra i portieri la vittoria ha arriso a Monia Fichera.
Infine nei tre gironi della serie D accoppiata per la neopromossa Lagarina nel girone A grazie a Davide Petrolli (giocatore) e Stefano Voltolini (portiere); nel girone B Matteo Nicolussi Paolaz dell’Altipiani è stato il miglior giocatore, metre Soni Meta del Cus Trento ha vinto fra i portieri. Per il girone C invece bis dell’Altopiano Paganella (che in stagione ha centrato il double con promozione in C2 e Coppa) grazie a Christian Pittigher (giocatore) e Cristian Veronese (portiere).
Alla serata ha presenziato il responsabile del calcio a 5 del comitato trentino della Figc, Marco Rinaldi ed anche Cristiano Fusari, trentino del Bleggio che gioca in serie A della disciplina, ultima stagione col Cioli Cogianco, ed è stato anche convocato nell’ultimo anno in nazionale. Proprio Fusari ha voluto donare una sua maglia ad un «liker» della nostra pagina pagina Facebook con Francesco Moggio orgoglioso di riceverla dopo aver viaggiato dalla Valsugana fino a Cavedine.
Alla serata ha collaborato attivamente la società del Gs Fraveggio, formazione della serie D trentina del calcio a cinque.
Per tutti l’appuntamento è ora per il 2018 per una nuova edizione, magari allargata a qualche altra novità.

Stefano Tita, miglior portiere C1, premiato da Marco Rinaldi
Stefano Tita, miglior portiere C1, premiato da Marco Rinaldi

Christian Santoni, miglior giocatore C2, con la famiglia di Fabio Bevilacqua
Christian Santoni, miglior giocatore C2, con la famiglia di Fabio Bevilacqua

Marco D'Angiò, miglior portiere della C2, premiato da Andrea Scalet
Marco D'Angiò, miglior portiere della C2, premiato da Andrea Scalet

Alessandra Zeni (terza da sinistra) riceve il premio di miglior giocatrice del campionato femminile da Beppe Fratacci
Alessandra Zeni (terza da sinistra) riceve il premio di miglior giocatrice del campionato femminile da Beppe Fratacci

Monia Fichera, prima da destra, miglior portiere campionato femminile con Marco Rinaldi e Valentina Manica
Monia Fichera, prima da destra, miglior portiere campionato femminile con Marco Rinaldi e Valentina Manica

Davide Petrolli e Stefano Voltolini del Lagarina premiati per il girone A della serie D
Davide Petrolli e Stefano Voltolini del Lagarina premiati per il girone A della serie D

Matteo Nicolussi Paolaz (Altipiani) premiato per il girone B della serie D come miglior giocatore
Matteo Nicolussi Paolaz (Altipiani) premiato per il girone B della serie D come miglior giocatore

Per Cristian Veronese e Christian Pittigher il premio per la serie D girone B
Per Cristian Veronese e Christian Pittigher il premio per la serie D girone B

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri