Varie
lunedì 21 agosto 2017
CALCIO A CINQUE
I calendari di Trilacum e Olympia

Trilacum, in A2 femminile, e Olympia Rovereto, B maschile, hanno conosciuto in questo weekend il loro cammino nei prossimi campionati nazionali di calcio a cinque. La formazione lagarina di Pippo Sordo esordirà il prossimo 7 settembre (dopo il primo turno del triangolare di Coppa Italia dove è stato abbinato alle corazzate Petrarca Padova, in campo in terra euganea il 30 settembre, e Mantova, a Rovereto il 1° novembre) sul campo dei friulani del Maccan Prata, neopromossi in B e comunque rinforzati da alcuni giocatori veneti. La prima in casa di Zanini e compagni sarà invece il 14 ottobre contro la Fenice VeneziaMestre (che in Trentino non ha mai vinto in due stagioni) e che sembra ridimensionata rispetto alla scorsa stagione. Due match da confronti diretti per ricercare punti importanti per la corsa alla savezza, anche se al momento non si conosce ancora quale saranno i criteri (possibili playout per le ultime due o retrocessione diretta dell'ultima classificata) per decretare la probabile unica retrocessione nel girone. In seguito per l'Olympia ci saranno le sfide sul campo del Cornedo, in casa col Mantova, a Villorba, in casa col Thiene, a Vicenza, alle Don Milani col Miti Vicinalis, sul campo del Canottieri Belluno e del Città di Mestre, a Rovereto contro il Petrarca Padova per l'ultima di andata, il prossimo 16 dicembre. Il girone di ritorno, a campi invertiti, riprende all'Epifania e si chiude il 14 aprile. Passando all'A2 femminile, la formazione della Trilacum guidata da Elisa Vialo farà esordio, domenica 8 ottobre, nelle Marche, a Fano, contro il Flamina, secondo classificato la scorsa stagione. La prima in casa, la domenica seguente, per la Trilacum ci sarà un'avversaria importante come la Noalese. soprattutto perché nelle file della formazione veneta è arrivato un rinforzo come Melania Gabbiadini, che ha appena lasciato il calcio per approdare il futsal dopo tante presenze e gol sul campo grande sia a livello di club che con la maglia della nazionale, dov'è stata anche capitano. Nei rimanenti turni la Trilacum affronterà Audace Verona in trasferta, Real Fenice in casa, Decima Sport fuori, San Pietro a Terlago, I Bassotti in Piemonte, Sassoleone in casa, Top Five in trasferta, Torres in Sardegna e Granzette fra le mura amiche il 7 gennaio. Il ritorno inizia il 21 gennaio e si chiude il 29 aprile. Anche per questo campionato si conoscono solo le retrocessioni complessive, dieci, ma non ancora le modalità.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Inserire almeno 4 caratteri