Serie C1
martedì 18 dicembre 2018
CALCIO A CINQUE
Una Coppa all'ombra del Pineta

Al termine di una finale ricca di colpi di scena e chiusa solo ai rigori, il Pineta conquista la Coppa Italia per il calcio a cinque del Trentino Alto Adige superando nella gara decisiva il Bolzano Piani.
Molto tifo al Palaresia per la finale tutta altoatesina che nel primo tempo vede più occasioni in avvio per il Bolzano Piani, ma nel finale il Pineta, capolista anche in C1, trova il vantaggio con Degasperi che intercetta un lancio di Tosoni e poi lo batte di precisione.
In avvio di ripresa su punizione laterale ancora Degasperi ad entrare nel tabellino trovando il varco giusto. Il Bolzano Piani reagisce ed è Moufakir ad accorciare le distanze su schema di punizione ben congegnato con Akkari e Bjadar. A meno di quattro dalla fine lo stesso Moufakir viene espulso, ma il Bolzano Piani in inferiorità numerica coglie addirittura il pari con uno spunto di Tenca.
I supplementari non schiodano il risultato, ma altre emozioni sono attese ai rigori. Raileanu sbaglia il primo per il Pineta, poi quattro gol con Akkari che sciupa il match ball del Bolzano Piani mandando a lato. Ad oltranza Leveghi fa centro e Stellato viene murato da Passadore con il Pineta che alza la prima coppa Italia della sua storia, mentre il Bolzano Piani (scorso anno Bolzanese) perde la seconda finale di fila.
Ora per il team di Giuliani la fase nazionale con le vincenti di Veneto ed Emilia Romagna.

BOLZANO PIANI-PINETA 4-5 d.c.r.


RETI: 19'42" pt e 2'39" st Degasperi (P), 4'04" st Moufakir (BP), 18'22" st Tenca (BP).
BOLZANO PIANI: Tosoni, Kraemer, Sartori, Bajramn, Akkari, Patuzzi, Moufakir, Haddad, Stellato, Bajdar, Tenca, Haque. All. Armani.
PINETA: Passadore, Guarda L., Ioris, Zubba, Degasperi, Leveghi, Raileanu, Zamboni, Morzenti, Candioli, Guarda M., Dallabona. All. Giuliani.
ARBITRI: Bindi e Cassata di Bolzano. CRONO: Frediani di Bolzano.
NOTE: 300 spettatori circa; espulsi al 17'10" st Moufakir (BP) per doppia ammonizione e Sartori (BP) al 18'22" st per comportamento non regolamentare. Ammoniti Kraemere Sartori (BP), Zamboni, Leveghi e Guarda L. (P). Falli BP pt 3, st 5, ts 1; P pt 4, st 5, ts 0. Tiri liberi BP nessuno, P 0/1.
RIGORI: Raileanu (P) fuori, Bajdar (BP) rete, Degasperi (P) rete, Tenca (BP) rete, Candioli (P) rete, Akkari (BP) fuori, Leveghi (P) rete, Stellato (BP) parato.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,594 sec.

Inserire almeno 4 caratteri