Serie C1
mercoledì 16 gennaio 2019
CALCIO A CINQUE
Coppia in testa al giro di boa

Il campionato di C1 del futsal regionale chiude l'andata con la ripresa dell'attività dopo la pausa natalizia e proclama campioni d'inverno alla pari Olympia Rovereto e Pineta. Entrambe le compagini santificano il girone ascendente con un successo: i lagarini (tris Scalet, doppio Bazzanella e gol Granello) sul campo della Febbre Gialla (Garbin e De Sarro), il team altoatesino (Candioli, Pizzardi e Zamboni) sul Comano Fiavé (Brunelli).
Si allontana dal primo posto invece il Trento (Prighel) soprafatto nel finale dal Futsal Fiemme di mister Strazzeri (Monsorno e Gianmoena) che ora si porta ad un punto proprio dai gialloblù. Lagarina (tripletta Matteo Dalbosco e gol Zamboni) ko in casa contro il Bolzano Piani (poker Moufakir e rete Patuzzi) riavvicinato da Calcio Bleggio e Brentonico.I primi (doppio Cherotti più Brena, Guella e Leo Serafini) passano sul campo di un tenace Imperial Grumo (Cattani, Trapin, Simonatto ed Aversano); il team brentegano (doppiette Cappelletti, Mazzurana, Perenzoni e Rabini) doppiando il Levico (Azizi, Biondo, Prati e Shehu).
Il Mezzolombardo (tris del redivivo Nicola Furlan e reti di Donati e Terracciano) si allontana dalla zona pericolosa vincendo sul campo del Marlengo (doppio Pirillo e reti di Polonio e Trunzo), mentre il Fiavé (doppiette Carli, Devilli, Francescotti e reti di Fenice e Margonari) inizia l'anno con tre punti pesanti nel match casalingo contro il fanalino Tavernaro (bis per de Luca e Ricci). Intanto il Pineta ha conosciuto le avversarie che affronterà nel triangolare di Coppa Italia in febbraio, si tratta dei veneti dell'A-Team di Arzignano, guidati dall'ex Povoli Team Daniel Pablo Ranieri, e i piacentini del Baraccaluga di Lugagnano Val d'Arda

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,609 sec.

Inserire almeno 4 caratteri