z CALCIO A CINQUE - Cerchiamo altre prime pagine
Rimbalzo controllato
domenica 7 aprile 2019
CALCIO A CINQUE
Cerchiamo altre prime pagine
di Cristiano Caracristi

Il nostro futsal non naviga certo nell'oro, deve provare a resistere in mezzo ad altre tante discipline più pubblicizzate, vuoi per allori, per seguito o per qualcos'altro. Nelle ultime settimane stonano però le prime pagine dove il futsal è finito, ma solo per cronaca e non certo sportiva.
Lungi da me dare colpe a destra o sinistra, meglio astenersi perché non sono un giudice e certamente non ho desiderio di diventarlo. Ci penseranno quelli preparati per farlo.
Serve una calmata generale, serve capire che il nostro sport non deve essere quello additato per avvenimenti extra sportivi, ma solo per risultati, crescita del movimento, specie giovanile, e senza «colpi di testa» se non per infilare palloni in porta.
Serve capire che già è difficile evidenziare la nostra disciplina, in senso sportivo, ma senz'altro non va fatto privandola della disciplina che ognuno deve mantenere in campo.
Insomma il futsal merita le prime pagine per meriti sportivi, per i gol, per gli allori, per le feste in campo. Basta per cose che fanno allontanare di più la possibile simpatia per il futsal ed avvicinare chi lo considera uno sport minore.
Ripartiamo da chi il futsal lo vuole amare, da chi lotta in campo e chi alla fine stringe la mano all'avversario, dal pubblico che oggi è accorso a Rovereto per un match dell'Under 19, dei terzi tempi al bar e in pizzeria, magari assieme agli avversari, altrimenti non ne usciremo più.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri