Rappresentative
mercoledì 1 maggio 2019
CALCIO A CINQUE
TDR19 - Trento in chiusura si fuma tre quarti di Toscana

Solo gli Allievi avevano speranze di qualificazione, ma la vittoria del Piemonte Val d'Aosta in una altro girone, ma soprattutto il ko odierno contro la Toscana hanno estromesso definitivamente il team trentino. Per le altre tre compagini un finale più dolce con tre successi contro i pari età toscani per Giovanissimi, Femminile e Juniores, purtroppo inutili per accedere ai quarti.

UNDER 15


Chiude nel migliore dei modi la selezione di Sanibondi, che sblocca subito il risultato con Bommassar, smarcato da un lancio di Manica. Un giro di lancette più tardi Moggio raddoppia con un tiro dalla distanza, mentre al 7’ Massella raccoglie la corta respinta del portiere toscano e triplica con un tocco ravvicinato. La Toscana, specialmente nella ripresa, prova a rientrare in partita, ma Manica non si lascia sorprendere e respinge tutte le conclusioni avversarie. Col passare dei minuti Bommassar si conquista la scena, firmando una personale cinquina, Spagnolli aumenta il divario, ridotto soltanto allo scadere da Soma.

Trento – Toscana 8-1

RETI: 3’ pt, 2’ st, 8’ st, 10’ st, 14’ st Bommassar (TR), 4’ pt Moggio (TR), 7’ pt Massella (TR), 4’ st Spagnolli (TR), 14’ st Soma (TO)
TRENTO: Manica (Mottes), Bommassar, Campagna, Deimichei, Girardelli, Massella, Moggio, Oss Emer, Spagnolli, Vivian, Zeni. Sel. Sanibondi
TOSCANA: Pergolesi (Braccialini), Palermini, Meucci, Masotti, Dini, Grippo, Tempesti, Dragaj, Brillante, El Jallali, Soma. Sel. Caroni
ARBITRI: Giannella - Picerno di Matera

UNDER 17


Trentini e toscani si sfidano a viso aperto, costruendo diverse occasioni da rete, ma Fruet e Panico riescono a neutralizzare le conclusioni avversarie. L’estremo difensore trentino compie un autentico miracolo sul tocco ravvicinato di Castellacci, mentre il portiere toscano respinge il tiro libero di Fasanelli. Il secondo tempo comincia con un altro miracolo di Fruet su Farmeschi, ma non è da meno Panico sul cambio di fronte. La gara si accende al 5’ quando Bellocci devia nella propria rete il tiro di Vivian, ma la Toscana si riscatta immediatamente, pareggiando con Gningue. I ragazzi di Gaddo si riportano in vantaggio con Moser in scivolata, mentre Gningue risponde con una velenosa punizione terminata sul palo. La Toscana compie il sorpasso a metà tempo con le reti di Farmeschi e Gningue, allungando con Castellacci, ma Fasanelli nel finale riesce a ridurre lo svantaggio.

Trento – Toscana 3-4

RETI: 5’ st aut. Bellocci (TO), 6’ st, 12’ st Gningue (TO), 8’ st Moser (TR), 11’ st Farmeschi (TO), 17’ st Castellacci (TO), 18’ st Fasanelli (TR)
TRENTO: Fruet (Marzari), Avi, Clementel, Fasanelli, Martinelli, Matera, Moser, Tonini, Uber, Vivian, Wadani. Sel. Gaddo
TOSCANA: Panico (Giussani), Castellacci, Allamandri, Fusari, Bellocci, Leone, Milito, Pinto, Sodi, Gningue, Farmeschi. Sel. Piccinini
ARBITRI: Ragone di Matera – Russo di Policoro
NOTE: Ammoniti Fasanelli (TR), Farmeschi (TO)

FEMMINILE


Le ragazze di Piazza entrano in campo con tanta cattiveria agonistica: capitan Ghezzi sblocca il risultato poco dopo il fischio d’inizio e poi sfiora più volte il raddoppio, colpendo anche un palo. La porta difesa da Franceschetti, invece, non corre nessun rischio fino al 12’ quando il numero uno trentino in spaccata respinge il tentativo toscano. Proprio allo scadere Capuzzo, che aveva sfiorato l’eurogol in rovesciata, trova il raddoppio. Ad inizio ripresa la Toscana avrebbe la possibilità di accorciare le distanze con un tiro libero, ma Mannucci spedisce sopra la traversa. Col passare dei minuti le avversarie crescono e trovano il gol con Innocenti a metà tempo. Al 16’ tiro libero per Trento, ma Volpe riesce a deviare la conclusione di Martina Ariu sopra la traversa. La Toscana tenta la carta del portiere di movimento, ma sono le ragazze di Piazza a trovare la terza rete con la ripartenza di Fichera.

Trento – Toscana 3-1

RETI: 1’ pt Ghezzi (TR), 20’ pt Capuzzo (TR), 10’ st Innocenti (TO), 19’ st Fichera (TR)
TRENTO: Franceschetti (Rossi), Ariu F., Ariu M., Benetti, Capuzzo, Casagranda, Corradi, Fichera, Ghezzi, Pellizzari, Stenico. Sel. Piazza
TOSCANA: Volpe (Luongo), Piludu, Grossi, Innocenti, Ranzani, Puzzo, Mannucci, Vitale, Bensi, Pintaldi, Landolfo. Sel. Giannattasio
ARBITRI: Russo di Policoro – Ragone di Matera (Carella di Policoro cronometrista)

JUNIORES


Subito ritmi elevati nella sfida tra le due deluse del girone: Trento sblocca il risultato con Jaouhari, che sfrutta nel migliore dei modi l’azione di Cristel. Il numero cinque trentino sfiora il raddoppio due volte a metà tempo, ma Di Maria e la traversa riescono a deviare sul fondo le conclusioni. Al 12’ Cristel, già ammonito, riceve il secondo giallo per proteste, ma i ragazzi di Montagni riescono a raddoppiare con un’azione personale di Onzaca. La Toscana nella ripresa preme alla ricerca del gol che le permetterebbe di tornare in partita: Vivian estrae dal cilindro un paio di belle parate, ma nulla può sulla conclusione di Guasti. La gara prosegue molto combattuta e i nostri avversari trovano il pari con Materozzi, mentre i trentini non riescono a inquadrare lo specchio della porta difesa da Di Maria. Al 14’ Pacini riceve il secondo giallo e anche lui lascia anticipatamente il campo: i ragazzi di Montagni trovano il nuovo vantaggio con capitan Voltolini, sfruttando la superiorità numerica. Nel finale la Toscana subisce un’altra espulsione per somma di ammonizioni, ma il risultato non cambia.

Trento - Toscana 3-2

RETI: 4’ pt Jauohari (TR), 15’ pt Onzaca (TR), 5’ st Guasti (TO), 8’ st Materozzi (TO), 15’ st Voltolini (TR)
TRENTO: Vivian (Marzari), Bertagnolli, Bertella, Bortot, Cristel, Degiampietro, Iori, Jaouhari, Onzaca, Singh, Voltolini. Sel. Montagni
TOSCANA: Di Maria (Huayhua), Mazzotta, Contini, Biagini, Raducci, Materozzi, Orru, Pacini, Troiano, Guasti, Bartalini. Sel. Banchini
ARBITRI: Petroccielli – Ferra di Policoro (Ragone di Matera cronometrista)
NOTE: Espulsi al 12’ pt Cristel (TR), al 14’ st Pacini (TO) e al 17’ st Guasti (TO) per somma di ammonizioni. Ammoniti Bertagnolli (TR), Materozzi, Orru, Contini(TO)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri