Serie C1
lunedì 23 settembre 2019
CALCIO A CINQUE
Trasferte senza gioie

Ben tre pareggi e nessuna vittoria esterna nella prima giornata del campionato regionale di calcio a cinque della C1. Altoatesine con tre formazioni già in vetta assieme al Fiemme che, al momento, tiene alta la bandiera trentina.
Il team di Strazzeri (doppiette Dallavalle e Varesco più Tezzele e Tomasi) piega nel finale la resistenza della'Aquila Rovereto (Dauti, Doda e Guri). Successo in fotocopia per la Febbre Gialla (doppio Matteo Crepaldi e gol di Lazzarini, Thomas Crepaldi, Perini e Polinetti) ai danni del Mezzolombardo (Loner, Martinatti e Rampazzo), mentre il Pineta (2 Posa e uno a testa Mazzone, Rotondo e Pedron) supera il Levico (Buffa e Della Casa).
Il Mosaico (doppio Pizzardi più Veronese, Folchini e Basso) supera di stretta misura il Calcio Bleggio (2 M.Serafini, 1 L. Serafini e Bagatoli). Il Brentonico di Caputi (doppietta Delle Cave, reti di F.Dalbosco e Rabini più autorete) blocca il Trento sull'Altopiano con gli aquilotti in gol due volte con Nuri ed una a testa con Iancu, Scaduto e Gennara.
Pari anche in Paganella con l'Altopiano locale (Calovi, Pittigher, Romeri e Tansella) che divide la posta col Fraveggio (tris Povoli e rete Pedrotti). Infine quattro le reti divise fra Comano Fiavé (doppietta Vaia) e Jugend Neugries (Troiani e Bazzanella. Turno di riposo per l'Imperial Grumo che doveva giocare contro il ritirato Bolzano Piani.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri