Serie B
domenica 20 ottobre 2019
CALCIO A CINQUE
Al Futsal Atesina il derby

Primo derby stagionale in serie B fra Futsal Atesina e Olympia Rovereto con due formazioni bisognose di muovere la classifica dopo le sconfitte patite nelle prime due giornate di campionato da entrambe.
Primo tempo molto teso con poche occasioni da gol anche se è la formazione di Cristel a rendersi pericolosa in qualche occasione dove Vanin fa buona guardia. Al 15' la scintilla che accende il match arriva col secondo giallo per Manarin che lascia i suoi compagni in inferiorità numerica, ma la stessa dura poco perché la punizione susseguente è trasformata da Frisenna. La scossa serve ai padroni di casa che pareggiano dopo 35 secondi con una volé di Bazzanella che riceve un lancio di Degasperi e gira alle spalle di Ceschini. Un minuto dopo lo stesso Bazzanella riporta avanti la propria formazione dopo una respinta del portiere avversario, ma è ancora Frisenna a riportare in parità i suoi direttamente su tiro libero. I fuochi d'artificio non sono finiti e al 19' c'è il «dieci metri» anche per i padroni di casa con Degasperi che fredda Tita. Il Futsal Atesina usufruisce di un'altra punizione senza barriera, ma Ceschini neutralizza la conclusione di Yves prima della sirena.
Nella ripresa inizia a spingere l'Olympia, ma il Futsal Atesina è letale in ripartenza con la combinazione Prighel-Yves-Degasperi che permette alla compagine di Paolazzi di allungare il passo. Al 7' arriva anche l'espulsione di Frisenna, sempre per doppio giallo, e in superiorità numerica il team di casa cala la cinquina con Yves a mettere in rete su assist di Prighel.
L'Olympia prova a reagire con il giovane Matteo Cristel e Scalet a provare a scuotere i propri compagni, ma Vanin fa sempre buona guardia alla propria porta e il risultato non cambia più.
Nella terza giornata brillante vittoria anche per il Bubi Merano sul Team Arzignano per 3-1 con doppietta di Beregula e gol di Ouddach. La formazione di Saiani scala al terzo posto dietro alla coppia di testa formata da Maccan Prata e Cornedo.

FUTSAL ATESINA - OLYMPIA ROVERETO 5-2


RETI: 14'34" pt e 17'38" pt Frisenna (OR), 15'09" pt e 16'39" pt Bazzanella (FA), 18'10" pt e 2'08" st Degasperi (FA), 7'38" st Yves (FA).

FUTSAL ATESINA: Vanin, Stech, Serena, Fraccaroli, Salvador, Manarin, Bazzanella, Yves, Prighel, Bernie, Degasperi, S. Pergher. All. Paolazzi.
OLYMPIA ROVERETO: Ceschini, Guarda, Mat. Cristel, Zanini, Degiampietro, Marisa, Frisenna, Tenca, Tonini, Scalet, Pupuleku, Tita. All. Mas. Cristel.
ARBITRI: Sommese di Lecco e Puzzonia di Como. CRONO: Saggese di Rovereto.
NOTE: 150 spettatori circa; espulsi Manarin (FA) a 14'33" pt e Frisenna (OR) a 6'52" st per doppia ammonizione. Ammonito Guarda (OR). Falli FA pt 6, st 5; OR pt 7; st 2. Tiri liberi: FA 1/2, OR 1/1

In FOTO E VIDEO sul nostro sito le foto di Aldo Casna del match

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri