Serie B
venerdì 1 novembre 2019
CALCIO A CINQUE
L'Olympia Rovereto ospita l'ambizioso Atletico Nervesa
di Luca Franchini

Archiviata la prima – pesantissima – vittoria stagionale, conquistata in rimonta sul campo della diretta concorrente alla salvezza Palmanova, l’Olympia Rovereto ora insegue il primo successo casalingo nel girone B del campionato di serie B di calcio a 5. Per centrarlo domani servirà l’impresa ai lagarini, che nella quinta giornata del torneo affronteranno i quotati trevigiani dell’Atletico Nervesa, allenati da Gigi Regondi (ex Green Tower, volto noto agli appassionati trentini) e reduci dal successo interno (3-1) sulla capolista Maccan Prata.
Per la difficile sfida, l’Olympia recupera Granello e il cannoniere della squadra Frisenna, che sabato scorso ha scontato il turno di squalifica rimediato nel derby con il Futsal Atesina. Ancora out, invece, i lungodegenti Bazzanella, Fratacci e Simoncelli e l’estroso Moufakir, che riprenderà ad allenarsi la prossima settimana.

Frisenna e Scalet, l'Olympia si affida anche alle loro giocate
Frisenna e Scalet, l'Olympia si affida anche alle loro giocate

Mister Massimo Cristel ha convocato i due portieri Tita e Ceschini, i centrali Marisa e Zanini, quindi gli altri giocatori di movimento Scalet, Pupuleku, Granello, Frisenna, Tenca e Guarda, a cui si aggiungono gli under 19 Cristel e Tonini, quest’ultimo (classe 2002) autore di una doppietta a Palmanova.

Il miglior realizzatore dell’Atletico Nervesa, una matricola con Dna da big, è l’esperto Oscar Spatafora, osservato speciale assieme all’ex Came Dosson Erik Bellomo (vincitore di uno scudetto con la Marca) e all’ex azzurro under 21 Alvise Tenderini, protagonista della promozione in A2 della Fenice VeneziaMestre nella scorsa stagione.

Impegni interni anche per le altre due regionali inserite nel girone B del campionato cadetto. Il Futsal Atesina, che è a quota 3 punti grazie al successo nel derby con l'Olympia, andrà in cerca della seconda affermazione nel torneo nell'importantissimo scontro diretto con il Palmanova (in diretta sulla pagina Facebook del club atesino), mentre il Bubi Merano sarà impegnato nella sfida al vertice con il Pordenone.

IL PROGRAMMA: Olympia Rovereto – Atletico Nervesa (a Rovereto Don Milani ore 16); Futsal Atesina – Palmanova (a Laives Palazzetto ore 16); Bubi Merano – Pordenone (a Merano Palestrone via Wolf ore 16); Canottieri Belluno – Sedico; Futsal Cornedo – Arzignano Team; Maccan Prata – Udine City.

CLASSIFICA: Pordenone, Maccan Prata, Cornedo e Arzignano Team p. 9; Bubi Merano 8; Atletico Nervesa 7; Canottieri Belluno 6; Sedico 4; Udine City, Olympia Rovereto e Futsal Atesina 3; Palmanova 0.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri