Femminile
venerdì 1 novembre 2019
CALCIO A CINQUE
Domani a Gardolo le semifinali di Coppa
di Cristiano Caracristi

Saranno Unterland Damen -Nomi e Nogaredo-Alta Giudicarie le semifinali che, domani sera, si giocheranno a partire dalle 19 al Palasport di Gardolo e che daranno l'accesso alla finalissima del 21 dicembre sempre nello stesso palazzetto.
Le quattro formazioni avevano vinto, come da pronostico, i quarti di finale dell'ultimo weekend. Il Nomi si era imposto sulla Trilacum B per 7-3 con le doppiette di Forti, Zanelli e Bertolini ed il gol di Vitti, mentre il «farm team» di Terlago ha risposto con doppietta di Federica Ariu e gol di Zambanini. L'Unterland ha travolto il Verla con dieci reti, senza subirne, con Consolati a segno con un poker, mentre Ferraris, Sartoretto, Micheletti, Bon, Mayr e Donà hanno completato lo score con una rete a testa.
Per l'Alta Giudicarie di Marco Montagni il successo è arrivato con nove marcature divise fra le tre di Zambotti, le due di Debora Ghezzi e le singole di Marta Ghezzi, Pellizzari e Corradi più un'autorete avversaria. Il quartetto è stato completato dall'8-2 del Nogaredo sul Piedicastello (a segno con Merlini ed Ambrosi) grazie alla quaterna di Capuzzo, il tris di Benetti e la rete di Ferchichi.
Curiosità che il sorteggio abbia fatto reincontrare, in semifinale, le squadre che già si erana affrontate nel girone eliminatorio dove Nomi ed Alta Giudicarie prevalsero, ma sabato sarà un'altra partita e non si potrà sbagliare.
La squadra che s'aggiudicherà la fase regionale della Coppa Italia sarà poi ammessa al tabellone nazionale con le altre vincenti dei vari comitati regionali.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri