Serie C2
giovedì 12 dicembre 2019
CALCIO A CINQUE
La Sacra Famiglia vince il posticipo e si concentra sul derby
di Luca Franchini

La Sacra Famiglia vince il posticipo con la neopromossa Gostivar, si riporta a -3 dalla vetta e ora guarda con rinnovata fiducia al derby d’alta quota di domani con il Calcio a 5 Rovereto. Dopo la sconfitta con lo Judicaria, che era costata l’addio al primo posto in classifica, la squadra allenata da mister Simoncelli si rimette prontamente in carreggiata, vittoriosa nel posticipo della dodicesima giornata: 4-2 il punteggio in favore della Sacra Famiglia, che va a segno due volte con Stedile, mentre le altre due reti sono a firma di Calabrò e Manica, due giocatori che da sempre hanno un feeling particolare con il gol. Di Kasami e Djumali le marcature della formazione ospite.

Manica e Calabrò, entrambi a segno nel posticipo
Manica e Calabrò, entrambi a segno nel posticipo

LA NUOVA CLASSIFICA DOPO IL POSTICIPO

Doppio derby a Rovereto


Il campionato di serie C2 sta vivendo su una serrata sfida tutta di marca lagarina e domani – per la tredicesima giornata – proporrà un doppio derby di alta classifica. Il match clou si disputerà alla “Don Milani”, dove la Sacra Famiglia riceverà la vista del Calcio a 5 Rovereto, in una sfida che metterà di fronte le attuali seconda e terza forza del torneo. La formazione allenata da Civettini scoppia di salute e ne sono felice conferma le cinque vittorie conquistate nelle ultime cinque partite di campionato, l’ultima venerdì scorso nell’altro derby con il Sacco San Giorgio.
La Sacra Famiglia, dal canto proprio, ha finora incassato una sola sconfitta e vincendo potrebbe operare il contro sorpasso nei confronti dell’avversaria di giornata.
C’è grande attesa anche per l’altra “stracittadina” tra Futsal Rovereto e Sacco San Giorgio. Scivittaro e compagni vanno in cerca di una vittoria per non perdere ulteriore terreno dalle big e consolidare il proprio quarto posto, mentre il Sacco insegue un successo che, oltre a ridare morale alla squadra, significherebbe non poco nell’economia della corsa playoff.

La mina vagante Vigolana sulla strada della capolista


Impegno da non sottovalutare per la capolista Altipiani, che domani sera riceverà la visita della Vigolana. Dopo un ottimo avvio di campionato, la formazione di Vigolo Vattaro ha rallentato la propria corsa, raccogliendo quattro punti nelle ultime cinque giornate. Venerdì scorso, è arrivato un prezioso successo casalingo sulla Dx Generation e l’incontro con la prima della classe potrebbe rappresentare una nuova svolta per Ferrari & Co., che chiuderanno poi il girone con i più abbordabili scontri con Tavernaro e Fiavé.
L’Altipiani, però, non sarà certo in vena di regali di Natale anticipato e vorrà mettere sotto il personale albero l’ennesima vittoria di una stagione fin qui da “otto pieno”. La squadra dell’Alpe Cimbra è ancora imbattuta, l’unica del torneo, e in casa finora non ha perso un colpo, conquistando sei successi in altrettante partite. E domani proverà a calare il “settebello”.

Judicaria: una vittoria per sognare i playoff


Parlare di sogno è forse eccessivo, perché i playoff sono un obiettivo che può essere alla portata dello Judicaria, che viaggia a vele spiegate. Al momento i giudicariesi preferiscono guardarsi alle spalle e puntare a incrementare il gap sulla “zona rischio”. Certo è che un successo nel match casalingo di domani con la Ledrense potrebbe aprire nuovi interessanti scenari per il team di Tione, che vanta buoni trascorsi anche in serie C1.

Le altre sfide di giornata


Quella di domani sarà una giornata importante anche per le squadre attualmente coinvolte nella lotta per non retrocedere. Un destino che, ad oggi, tocca alle due grandi deluse della prima parte del campionato, Tavernaro e Fiavé, chiamate a battere un colpo per non rimanere tali anche al termine della stagione. I giudicariesi ospiteranno l’Ischia, che sette giorni fa ha imposto il disco rosso al Tavernaro: quest’ultimo se la vedrà invece con il Cus Trento, reduce dalla sconfitta interna con l’Altipiani.
A completare il quadro della giornata sarà il testa a testa tra neopromosse Gostivar-Castel Ivano, per un match che si presenta equilibrato e combattuto.

Partite e arbitri della 13ª giornata


FUTSAL ROVERETO – SACCO SAN GIORGIO (a Rovereto Palazzetto ore 20.15; Stefani di Arco-Riva)
SACRA FAMIGLIA – Ca5 ROVERETO (a Rovereto Don Milani ore 21; F. Chini di Trento)
ALTIPIANI – VIGOLANA (a Folgaria ore 21; Alosi di Trento)
DX GENERATION – CLES (a Levico Pal. Ore 21.30; Fatturini di Rovereto)
GOSTIVAR – CASTEL IVANO (a Cembra ore 21; Dagostino di Trento)
JUDICARIA – LEDRENSE (a Tione ore 21; G. Moser di Trento)
TAVERNARO – CUS TRENTO (a Trento Vela ore 20.15; Civettini di Arco-Riva)
FIAVÉ – ISCHIA (a Fiavé ore 21; S. Moser di Trento)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri