Serie B
sabato 14 dicembre 2019
CALCIO A CINQUE
Futsal Atesina, è ancora sconfitta
di Cristiano Caracristi

Ultima di andata e decima sconfitta in campionato per il Futsal Atesina che deve rimandare ancora l'appuntamento con la vittoria fermo al successo del terzo turno nel derby contro l'Olympia Rovereto.
Contro l'Arzignano Tema è stata una gara equilibrata, chiusa con il vantaggio nel primo tempo ma che è stata subito ribaltata in avvio di ripresa da Mateus e compagni. La formazione di casa non è stata nemmeno fortunata con due episodi dubbi nell'area avversaria a cavallo del terzo e decisivo gol dell'Arzignano Team.
È l'Arzignano Team la prima formazione a rendersi pericolosa, soprattutto con le conclusioni di Murga e Tres dalla distanza che trovano sempre attento Luca Vanin. Il Futsal Atesina suona uno squillo al 12' con Degasperi che colpisce il palo con una conclusione dalla fascia destra. Poi è Pereira a sbloccare il risultato con una punizione rasoterra che s'infila sul primo palo.
Finale di tempo con l'Arzignano Team a cercare il pari ma nelle due occasioni in cui Murga si presenta davanti a Vanin è il portiere di casa ad uscire vincitore.

Vilmar Pereira, autore del gol per il Futsal Atesina
Vilmar Pereira, autore del gol per il Futsal Atesina

Inizia il secondo tempo e prima che la lancetta giri due volte l'Arzignano Team ribalta il risultato: prima è Sbicego a pareggiare con un tiro sotto il sette e poi Mateus con un rasoterra compie il sorpasso.
Il team di casa prova a reagire ma solo al 7' Salvador scalda le mani a De Gori e Manarin non trova la porta sulla respinta del portiere. Pereira e Degasperi sfiorano il pari con conclusioni da fuori ed anche l'Arzignano va vicino alla terza rete con Murga e Ranieri. Al 12' Fabio Vanin tagliando da destra va in contatto con De Gori, ma per l'arbitro è simulazione. Così al 14' un lancio illuminate di Murga pesca Tres in campo aperto, Pergher (che ha sostituito l'infortunato Luca Vanin) viene saltato e la palla va in rete.

Per Luca Vanin infortunio nella ripresa
Per Luca Vanin infortunio nella ripresa

Vanin prova il portiere di movimento e dopo un mani reclamato in area vicentina viene allontanato dalla panchina. Finisce senza altre marcature e con l'Arzignano che torna a casa coi tre punti. Per il Futsal Atesina c'è sempre l'ultimo posto assieme al Palmanova ed un ritorno dove dovrà costruire una salvezza lontana ora nove punti, soprattutto trovando la via del gol con più continuità, visti i soli 17 realizzati nel girone d'andata.
E sabato prossimo, a Laives alle 16, il match decisivo per il passaggio del primo turno in Coppa Italia contro la corazzata Bubi Merano che guida il girone con autorità.

RISULTATI, CLASSIFICA E MARCATORI DELL'11ª GIORNATA

FUTSAL ATESINA - ARZIGNANO TEAM 1-3



RETI: 14'07"pt Pereira (FA); 1'05"st Sbicego (AT), 1'38"st Mateus (AT), 13'24"st Tres (AT).

FUTSAL ATESINA: Vanin L., Stech, Serena, Fraccaroli, Salvador, Manarin, Bazzanella, Pereira, Degasperi, Vanin F., Mancin, Pergher. All. Roberto Vanin.
ARZIGNANO TEAM: De Gori, Sbicego, Murgia, Tres, Ranieri, Mateus, Dal Maso, Tumiatti A., Tumiatti G., Kastrati, Knezevic, Zarantonello. All. Pablo Daniel Ranieri,
ARBITRI: Kreso di Trieste e Naccari di Udine. CRONO: Saggese di Rovereto.
NOTE: 100 spettatori circa; ammoniti Salvador, Pereira e F. Vanin (FA), Tres, Mateus, Dal Maso, A. Tumiatti e Knezevic (AT). Allontanato a 16'26"st l'allenatore Roberto Vanin (FA).
Falli FA pt 4,st 4; AT pt 2, st 4.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri