SporTrentino.it
Serie B

Domani c'è il derby-salvezza Olympia Rovereto-Futsal Atesina

Un derby è sempre un derby. Se poi in palio ci sono punti pesanti in ottica corsa salvezza, l’atmosfera diventa ancora più infuocata.
Domani alle 16, sul campo della palestra Don Milani, l’Olympia Rovereto affronterà il Futsal Atesina nel match valevole per la terza giornata del girone di ritorno del campionato di serie B. Una sfida che sa di ultima spiaggia per la formazione allenata da Roberto Vanin e che, al tempo stesso, rappresenta una sorta di “match ball” per i ragazzi di mister Massimo Cristel.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA E CLASSIFICA

All’andata, a Laives, s’impose con il punteggio di 5-2 il Futsal Atesina, che da allora non è più riuscito a vincere, sempre sconfitto nei successivi dieci incontri di campionato. Il team presieduto da Christian Rossi ha però mostrato segnali di crescita nelle ultime uscite, non ultimo sabato scorso a Sedico, dove è stata superata di misura (1-0) e non certo baciata dalla fortuna.
L’Olympia, dal canto suo, si è finora resa protagonista di una buona stagione, che potrebbe diventare ottima in caso di raggiungimento dell’obiettivo salvezza. Una buona parte di esso passa dal derby di domani.
Mister Massimo Cristel dovrà rinunciare al portiere Tita (infortunato) e anche a Mirko Bazzanella, che è tornato a sudare in palestra ma non è ancora schierabile. Sarà della partita, invece, il rientrante Fratacci, la cui esperienza potrebbe risultare fondamentale nell’economia del match.
Tra i convocati, oltre a Fratacci, figurano i due portieri Ceschini e Andreatta, ai quali si aggiungono l’under 19 Degiampietro, i centrali Zanini e Marisa e gli altri giocatori di movimento Scalet, Frisenna, Granello, Guarda, Moufakir e Tenca.
A dirigere l’incontro saranno gli arbitri Giuseppe Anzisi di Mantova e Martina Piccolo di Padova, con Stefano Billo di Vicenza al crono.

FUTSAL ATESINA - Sono tredici i convocati di Roberto Vanin per l'importante derby di Rovereto dove gli altoatesini in questa stagione hanno già vinto in Coppa Italia. Ovvio che la gara di campionato sarà diversa con un team di casa che ha costruito il suo buon margine sulla zona pericolosa proprio fra le mura amiche con scalpi importanti. A Rovereto scenderanno i portieri Luca Vanin ed Alex Rossi, mentre i giocatori di movimento saranno Serena, Fraccaroli, Salvador. Hillali, Manarin, Pereira, Scarduelli, Mustafov, Degasperi, Fabio Vanin e Mancin. Tre rientri importanti quindi per il Futsal Atesina con Mustafov, Salvador e Scarduelli a disposizione. Negli ultimi match la compagine di Vanin ha confermato i miglioramenti, ma ha ancora qualche difficoltà ad andare in rete e solo nel derby d'andata è riuscita a segnare più di due gol in una partita. Rovereto si prospetta un bivio importante per Scarduelli e compagni e l'importante sarà prendere la strada più giusta.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,391 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video