SporTrentino.it
Serie C1

Derby per la Febbre Gialla, Fraveggio e Trento per il 3° posto

Domani sera verrà scritto un nuovo capitolo, il ventesimo, del campionato di serie C1, che vive sul braccio di ferro al vertice tra Mosaico e Febbre Gialla. La capolista scenderà a Rovereto per affrontare l’Aquila, mentre per la inseguitrice Febbre Gialla ci sarà il derby con il Pineta.
A rischiare di più, quanto meno sulla carta, è la Febbre Gialla, che è e rimane la naturale favorita nel derby. Il Pineta, che venerdì scorso ha osservato il turno di riposo, ha però vinto le ultime cinque partite e ha mostrato importanti segnali di crescita. Per conferme chiedere a Trento e Futsal Fiemme, ovvero le ultime due vittime della formazione bolzanina.

Fraveggio-Trento: sfida per il 3° posto

Il distacco dalla vetta sembra ormai incolmabile per il Trento, che ha il diritto e il dovere di provarci fino alla fine. Per ricucire lo strappo, però, le bolzanine Mosaico e Febbre Gialla dovrebbero tirare il freno a mano, perché il ruolino di marcia tenuto finora dalle regine del torneo non lascerebbe spazio a nessun tipo di recupero. Gli aquilotti potranno provare a proseguire il loro cammino nella Coppa Italia nazionale, cercando lì nuovi stimoli.

La formazione del Fraveggio, impegnata domani contro il Trento
La formazione del Fraveggio, impegnata domani contro il Trento

Non ne mancano certo al Fraveggio: per la squadra di Vezzano, chiudere il torneo al terzo posto, da matricola, sarebbe come vincerlo. Ecco perché, nonostante il divario tecnico tra le due formazioni, la sfida di stasera si presenta aperta a ogni risultato. Da un lato la fame dei gialloneri della Valle dei Laghi, dall’altro l’orgoglio gialloblù.
Alle spalle della “strana coppia” formata da Fraveggio e Trento c’è il Futsal Fiemme, che stasera parte con i favori del pronostico nell’incontro casalingo con il Comano Terme Fiavé. I giudicariesi, tra l’altro, dovranno rinunciare a uno dei loro pezzi pregiati, il portiere Emanuele Lorenzetti, out per squalifica.

Mezzolombardo: un derby dal valore doppio

Un derby è sempre un derby. Ancor più se in palio ci sono punti di fondamentale importanza per la corsa alla salvezza. Il Mezzolombardo domani affronterà l’Imperial Grumo nell’attesa sfida tra le due formazioni della Piana Rotaliana. La squadra di mister Luca Ghezzer – un maestro nel preparare questo tipo di sfide - ha perso tre delle quattro partite fin qui disputate nel girone di ritorno e proverà a sfruttare al meglio il fattore campo per compiere un balzo importante in classifica.
A rendere dura la vita a Luchin e compagni, però, ci sarà un Imperial Grumo dato in forma smagliante, come confermato dai risultati dell’ultimo periodo: il team di San Michele all’Adige è reduce da tre successi consecutivi, conquistati ai danni di Calcio Bleggio, Fraveggio e Jugend Neugries. Il quarto non verrà sicuramente da sé, ma andrà conquistato sul campo, in una battaglia che si annuncia tanto agonisticamente accesa quanto interessante.

Il Levico vuole rialzare la testa, rinviata Neugries-Brentonico

L’ultima sfida della giornata vedrà il Levico Terme opposto all’Altopiano Paganella. Dopo un ottimo girone d’andata, i termali hanno aperto con quattro sconfitte in altrettante partite la fase discendente del torneo e domani dovranno sfruttare la spinta del pubblico di casa per trovare la svolta. Non sarà facile, però, per i valsuganotti, che dovranno vedersela con la fame di punti dell’Altopiano Paganella, reduce dall’importante vittoria interna sull’Aquila Rovereto.
È stata rinviata a lunedì sera (ore 21 al Palasport di Bolzano) lo scontro salvezza tra Jugend Neugries e Brentonico.

Partite e arbitri della 5ª di ritorno (venerdì14 febbraio)

Aquila Rovereto – Mosaico (a Rovereto Palazzetto ore 21; Bontadi e M. Agosti di Trento)
Febbre Gialla – Pineta (a Bolzano via Roen ore 21; Perathoner di Bolzano e Tappeiner di Merano)
Fraveggio – Trento (a Vezzano ore 21; Serafini e Frediani di Bolzano)
Futsal Fiemme – Comano Terme Fiavé (a Cavalese ore 21; Colomberotto e Dagostino di Trento)
Levico Terme – Altop. Paganella (a Levico Palazzetto ore 21; Parisi di Rovereto e Civettini di Arco/Riva)
Mezzolombardo – Imperial Grumo (a Mezzolombardo Ist. Martini ore 21; Tallabaci di Trento e Danaj di Arco/Riva)
Jugend Neugries – Brentonico (rinviata a lunedì 17 febbraio, a Bolzano Palasport ore 21)
Riposa: Calcio Bleggio

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,187 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video