SporTrentino.it
Serie C1

Il Real Bubi non si presenta all’anticipo, domani le altre

Martedì sera a Fiavé sarebbe dovuto andare in scena l’anticipo della terza giornata del campionato di serie C1 tra Calcio Bleggio e la big Real Bubi Merano. Il condizionale, però, è rimasto tale, perché il club meranese non si è presentato nelle Giudicarie.
A questo punto, si profila una vittoria a tavolino per i bleggiani, che salirebbero così a quota 6 punti in classifica, aggiungendone altri tre a quelli conquistati venerdì scorso sul campo dello Jugend Neugries (al primo turno Malacarne e compagni avevano osservato il turno di riposo).
Ora non resta che attendere la decisione del giudice sportivo.

Il Real Bubi Merano non si è presentato a Fiavé (foto Facebook Real Bubi)
Il Real Bubi Merano non si è presentato a Fiavé (foto Facebook Real Bubi)

Domani le altre: Pineta a Trento inseguono il tris

Dopo la buona partenza, con due successi nelle prime due giornate del torneo, Trento e Pineta domani sera andranno a caccia del tris. Il calendario sorride agli aquilotti, che saliranno in Alto Adige per affrontare il Bressanone, ancora fermo al palo e finora con un solo gol all’attivo, sconfitto 7-1 al debutto dal Pineta e poi 4-0 dal Futsal Fiemme a Cavalese.
Per il Pineta, invece, c’è l’insidia derby: Candioli e compagni se la vedranno con lo Jugend Neugries, formazione ancora a 0 punti in classifica ma che non ha sfigurato nei primi due turni (battuta 6-4 dalla Febbre Gialla e 4-3 dal Calcio Bleggio).

C’è il derby Mezzolombardo-Imperial Grumo

Tra le altre sfide in programma spicca il sentito derby rotaliano tra Mezzolombardo e Imperial Grumo. La squadra allenata dalla coppia Ghezzer-Furlan è chiamata a lanciare un segnale dopo la pesante battuta d’arresto sul campo dell’Alpe Cimbra (9-3), arrivata dopo la più pronosticabile sconfitta al debutto contro la corazzata Trento.
L’Imperial Grumo, di contro, si presenterà al match galvanizzato dal primo successo stagionale, arrivato venerdì scorso a San Michele contro la Gostivar. Quest’ultima sarà chiamata all’impresa nella difficile sfida con il quotato Mosaico, mentre più equilibrato si presenta il confronto in programma a Bolzano tra i locali della Febbre Gialla e il Futsal Fiemme.
Medesimo discorso per Levico-Alpe Cimbra: i valsuganotti inseguono il primo successo stagionale, mentre la formazione dell’altopiano punta a mantenere l’imbattibilità (una vittoria e un pareggio finora).

PROGRAMMA DELLA GIORNATA E CLASSIFICA

Partite e arbitri (venerdì 15 ottobre)

Calcio Bleggio – Real Bubi Merano (martedì 12 ottobre, non disputata)
Bressanone – Ac Trento (a Bressanone Palestra ex Coni ore 21; Savoca e Testa di Merano)
Gostivar – Mosaico (a Cembra ore 21.30; Stefani di Arco/Riva e G. Moser di Trento)
Febbre Gialla – Futsal Fiemme (a Bolzano via Roen ore 21; Leto e Corradini di Bolzano)
Jugend Neugries – Pineta (a Bolzano Gasteiner ore 21; Frediani e Perathoner di Bolzano)
Levico Terme – Alpe Cimbra (a Levico Palazzetto ore 21; Tallabaci di Trento e Franceschetti di Arco/Riva)
Mezzolombardo – Imperial Grumo (a Mezzolombardo via Cavalleggeri ore 21; Cazzaro e Ali di Merano)
Riposa: Futsal Atesina

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,437 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video