SporTrentino.it
Varie

Ciao Lenza!

La notizia arriva stamattina, tramite Facebook, e subito rimango sgomento. Ma come, mi chiedo?
Se ne è andato a soli 40 anni Massimiliano Dallago, per tutti «Lenza»: una vita con la maglia della Garibaldina cucita sulla pelle, ma anche cinque campionati nelle file dell'Imperial Grumo, nel nostro futsal.

Massimiliano «Lenza» Dallago con la maglia dell'Imperial Grumo
Massimiliano «Lenza» Dallago con la maglia dell'Imperial Grumo

Il primo ricordo è quello di una telecronaca in quel di San Michele, il campo vecchio della Garibaldina, un match in notturna, quando segnò un gol da quasi metà campo, sotto l'incrocio dei pali e a fine gara, intervistandolo, nemmeno lui se ne capacitava, tanto era bella quella segnatura. Era probabilmente più conosciuto come faticatore di centrocampo, una «vita da mediano», insomma.
Poi gli ultimi anni col calcio a cinque, nell'Imperial Grumo, che giocava nella palestra dietro al nuovo campo di San Michele, insomma lì sempre in quella zona.
Ricordo i messaggi che mandava Ivan, dirigente dell'Imperial, a fine gara per comunicare i marcatori: «Lenza» scriveva sempre perché ormai, come per i brasiliani, il soprannome ha superato per notorietà anche il cognome. E dal campionato 2014/2015 a quello del 2018/2019 arriverà per 55 volte, ben 20 nell'ultima stagione giocata.
Un pensiero ed un abbraccio vanno ai famigliari, ai compagni di calcio e calcio a 5.

Un tiro di Massimiliano «Lenza» Dallago
Un tiro di Massimiliano «Lenza» Dallago

E sicuramente lassù lo avranno accolto al suo arrivo con questo saluto: «Benvenuto Lenza».

Autore
Cristiano Caracristi
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video