calcioa5.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie C2

Finali Playoff: l’Arco vince il primo round con il Cus Trento

Il discorso qualificazione è ancora aperto, apertissimo. Il primo round, intanto, se l’è aggiudicato l’Arco Pregis, che ha battuto 3-2 il Cus Trento nel match d’andata della finale playoff, garantendosi un minimo vantaggio in vista della sfida di ritorno in programma la prossima settimana.

L'Arco esulta, in vista della sfida di ritorno
L'Arco esulta, in vista della sfida di ritorno

Gli arcensi hanno fatto valere il fattore campo, trovando la via del gol due volte con bomber Christian Santoni e una volta con Cafarelli. A mantenere in corsa gli universitari ci hanno pensato Bortoletto e Veronesi, che venerdì prossimo sul parquet del palazzetto di Sanbapolis proveranno assieme ai compagni di squadra a ribaltare il risultato.
In palio c’è la promozione in serie C1, riservata alle vincenti delle due finali playoff. Nell’altra, di cui abbiamo dato notizia nella giornata di ieri, il Cles ha superato con un netto 8-1 il Brentonico, che ora sarà chiamato all’impresa per recuperare il pesante passivo.

Finali Playoff

Andata 5-6 maggio
Cles - Brentonico 8-1 (giocata giovedì 5 maggio)
Arco Pregis - Cus Trento 3-2 (giocata venerdì 6 maggio)

Ritorno 13 maggio
Brentonico - Cles (a Brentonico ore 21)
Cus Trento - Arco Pregis (a Trento Sanbapolis ore 21.30)

Le vincenti delle due finali saranno promosse in serie C1

Playout: Virtus Rovere e Vigolana chiudono con una vittoria

Ultimo atto per i due triangolari dei playout, che già la scorsa settimana avevano decretato la retrocessione in serie D di Altopiano Paganella e Futsal Rovereto. Le sfide di venerdì sera, pertanto, si sono trasformate in una passerella di fine campionato per Virtus Rovere, Judicaria, Vigolana e Ischia, scese in campo con lo spirito libero, tutte e quattro già matematicamente salve dopo i risultati maturati otto giorni fa.
Nelle ultime sfide dei playout, pertanto, le squadre scese in campo si sono affrontate a viso aperto, con una reciproca stretta di mano finale per suggellare il raggiungimento dell’obiettivo salvezza.
La Virtus Rovere ha battuto a Tione lo Sporting Club Judicaria: 10-8 il punteggio finale, con doppiette di Setti, Calabrò, Manica e Peroni e gol di Perottoni e Bisoffi per i lagarini. Le reti dei tionesi sono state messe a segno da Bressan (2), Baxhellari (2), Ferrazza (2), Antolini e Marchetti.
A Vigolo Vattaro, invece, si è imposta la formazione di casa, che ha avuto la meglio (7-4) sull’Ischia grazie alle marcature di Gretter (2), Demattè (2), Dicuonzo, Furina e Ferrari. Non è ancora giunta l’ora del rompete le righe per la Vigolana, che lunedì sera sarà impegnata nella semifinale di Coppa Provincia sul campo della ViPo Trento.
Nell’altra semifinale, invece, si affronteranno Brentonico e Altopiano Paganella, con la squadra di Fai che proverà a riscattare la delusione patita per la retrocessione in serie D.

Playout - Triangolare A

Venerdì 22 aprile: Virtus Rovere - Altopiano Paganella 3-1
Venerdì 29 aprile: Altopiano Paganella - Judicaria 2-5
Venerdì 6 maggio: Judicaria - Virtus Rovere 8-10.
CLASSIFICA: Virtus Rovere p. 6; Judicaria p. 3; Altopiano Paganella 0.

Playout - Triangolare B

Venerdì 22 aprile: Futsal Rovereto - Vigolana 2-4
Venerdì 29 aprile: Ischia - Futsal Rovereto 11-3
Venerdì 6 maggio: Vigolana - Ischia 7-4
CLASSIFICA : Vigolana p. 6; Ischia p. 3; Futsal Rovereto 0.

Altopiano Paganella e Futsal Rovereto retrocedono in serie D.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video