calcioa5.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie C1

Trento solo in vetta, il Real Bubi passa nel finale a Fiavé

Il Trento fa cinque su cinque ed ora è solo in vetta alla classifica del campionato di serie C1, inseguito a tre lunghezze di distanza dal terzetto composto da Real Bubi Merano, Calcio Bleggio e ViPo Trento.
Gli aquilotti non hanno vita facile in casa della Gostivar, a cui non bastano grinta e cuore per uscire dal campo con un risultato positivo. A Cembra finisce 5-4 per la capolista, che si conferma al primo posto della graduatoria a punteggio pieno grazie a una doppietta di Scalet e alle reti di Bommassar, Fratacci e Wegher, a vanificare la “doppia” di Aruni e le marcature di Sulejmani e Tairi.

Andrea Scalet (Trento) autore di una doppietta
Andrea Scalet (Trento) autore di una doppietta

Il big match di giornata, invece, premia il Real Bubi Merano, che deve sudare non poco per avere la meglio su un Calcio Bleggio che si conferma squadra solida e mai facile da affrontare. I giudicariesi chiudono avanti il primo tempo (4-3) e reggono fino al 7-7, prima dell’accelerazione vincente dei meranesi, che nel finale riescono ad allungare il passo e a chiudere sul 10-7.
Di Daniele Zambanini (2), Leonardo Serafini (2), Salizzoni, Andrea e Nicola Serafini i gol della squadra di casa, mentre a trascinare i giallorossi meranesi sono Divjacev (poker di reti) e Bajdar (tripletta), con Beregula (2) e Akkari a completare l’opera.
Il Real Bubi Merano riscatta così la sconfitta patita la scorsa settimana a Gardolo con il Trento e raggiunge in classifica l’avversaria di giornata, impresa riuscita anche alla ViPo Trento, che conquista il bottino pieno con il Neugries. I collinari rimangono sempre avanti nel punteggio e con i gol di Eccel, Jahouari e Mahecha Florez respingono il tentativo di rimonta di Petrizzelli (doppietta). Entrambe le squadre colpiscono anche due “legni”, con i portieri grandi protagonisti della serata.

Alessandro Eccel della ViPo Trento
Alessandro Eccel della ViPo Trento

Prima storica vittoria in C1 per il Cles

La quinta giornata del massimo torneo regionale è segnata dalla prima vittoria del Cles in categoria, conquistata nell’anticipo di giovedì sera contro il più quotato Mezzolombardo (3-1 il finale). Eroi della serata sono Bentivoglio (doppietta) e Di Risio, mentre la rete dei rotaliani porta la firma di Pittigher.

Punti pesanti per Cus Trento e Futsal Fiemme

Successi pesanti per Cus Trento e Futsal Fiemme, che mettono in cascina preziosi punti in chiave corsa-salvezza. Gli universitari maltrattano l’Arco, che esce dal campo della palestra di Sanbapolis con 12 reti al passivo: ad andare in gol, per la formazione locale, sono Andrea Martinelli (4), Luca Frattolin (2), Cirasola (2), Bordieri, Brasca, Gurabardhi e Mattia Vaia, mentre le quattro marcature dell’Arco sono di Benini, Piazzola, Rosa e Santoni.
Primo sorriso della stagione in campionato, invece, per il Futsal Fiemme, che torna con 3 punti in tasca dall’insidiosa trasferta di San Michele all’Adige. L’Imperial Grumo trova la via del gol con il solo Simonatto, mentre sono quattro le reti del Futsal Fiemme, siglate da Gianmoena, Mattivi, Matteo Tomasi e Zeni.
Rinviata a lunedì 21 novembre la partita Febbre Gialla-Pineta.

RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICA AGGIORNATA

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video