calcioa5.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie C1

Trento avanti a punteggio pieno, prima vittoria per l’Arco

Il Trento supera anche l’ostacolo Calcio Bleggio e si conferma in vetta alla classifica del campionato di serie C1, sempre con tre lunghezze di margine sul Real Bubi Merano, che non lascia scampo a un pur combattivo Imperial Grumo, nella giornata in cui arriva la prima vittoria stagionale per l'Arco.

La formazione dell'Arco, al primo successo stagionale
La formazione dell'Arco, al primo successo stagionale

La capolista, come spesso accaduto, trova in bomber Alessio Wegher il proprio ideale finalizzatore, autore di tre delle sei reti degli aquilotti, a segno anche con Mirco Vivian (2) e con Bommassar. Di Leonardo Serafini (2) e Salizzoni i gol del Calcio Bleggio, per il 6 a 3 finale.
Alle spalle del Trento, a guidare il gruppo delle inseguitrici, c’è sempre il Real Bubi Merano, che sfrutta al meglio il fattore campo – oltre alle proprie indubbie qualità – nella gara interna con l’Imperial Grumo. I giallorossi di casa rimangono sempre avanti nel punteggio, ma i rotaliani non mollano la presa, riuscendo a portarsi due volte a una sola lunghezza dai meranesi (sul 3-2 e sul 4-3). Non basta: alla palestra Segantini finisce 5-3 per i padroni di casa, in gol con Beregula (2), Divjacev, Haddad e Vian. Di Fontanari, Panizza e Simonatto le marcature dell’Imperial Grumo.

Pineta e ViPo pareggiano, Mezzolombardo di misura

La neopromossa Cus Trento rende dura la vita al più quotato Mezzolombardo, che alla fine riesce a spuntarla di misura grazie a una doppietta di Manuel Bazzanella e alle marcature di Luchin, Pangrazzi, Pittigher, Rampazzo e Stech. Al Cus non bastano le reti di Vangelo (2), Bordieri, Bortoletto, Martinelli e Vaia.
Si annunciava appassionante ed equilibrata, e lo è stata, la sfida tra Pineta e ViPo Trento. I padroni di casa chiudono avanti il primo tempo (2-1), per poi incassare il gol del definitivo 2-2 nella ripresa, realizzato da Mastroiacovo. Nella prima frazione di gioco avevano messo il loro nome a referto Candioli e Marco Guarda per la formazione atesina e Qela per gli ospiti.

Prima vittoria per l’Arco, la Febbre Gialla espugna Cavalese

Primo sorriso della stagione per l’Arco, che supera 7-5 la Gostivar e opera il sorpasso ai danni di Futsal Fiemme e Imperial Grumo, lasciando a loro l’ultimo posto in classifica. Gli arcensi siglano il colpo da 3 punti grazie a una tripletta del bomber di lungo corso Christian Santoni e alle doppiette di Debiasi e Giannachi (di Aruni, Kasami, Sadulai, Tairi e Ziberi le marcature della squadra ospite).
Girandola di emozioni e continui ribaltamenti di punteggio, infine, nel match tra Futsal Fiemme e Febbre Gialla. I fiemmesi vanno sotto 1-2, poi si portano avanti (3-2), prima dell’accelerazione vincente dei bolzanini nell’ultimo quarto di gara. Ai locali non bastano una doppietta di Matteo Tomasi e un gol di Dallavalle, vanificati dalle reti di Matteo Crepaldi, Garbin, Perini e Zanghi.
Rinviata al 28 novembre la partita Neugries-Cles.

RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICA

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video