calcioa5.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie C1

Cles ko nell’anticipo, trasferte insidiose per Trento e Pineta

Si è aperta con il successo di misura del Neugries sul campo del Cles la sesta giornata del girone di ritorno del campionato di serie C1, che ha nel Real Bubi Merano la propria incontrastata protagonista, stasera impegnata in casa dell’Imperial Grumo.

Ieri sera, intanto, sono arrivati altri tre punti per il Neugries, che ha centrato la quarta affermazione consecutiva in Val di Non. Al Cles non sono bastate le reti di Bentivoglio e Biliotti, vanificate dalle marcature bolzanine di Innocenti, Pellegrinon e Stellato.
Oggi scenderanno in campo le altre dodici formazioni impegnate nel massimo torneo regionale. La capolista Real Bubi Merano andrà a far visita a un Imperial Grumo in piena lotta per non retrocedere: i rotaliani hanno ritrovato il successo venerdì scorso con il fanalino di coda Futsal Fiemme, ma l’avversaria odierna sarà ben di altra caratura.
Se il pronostico è fortemente sbilanciato dalla parte dei meranesi nel match in programma a San Michele all’Adige, altrettanto non si può dire per le partite che vedranno protagoniste la seconda e la terza forza del campionato, Trento e Pineta, attese entrambe da una trasferta insidiosa.
Il Trento salirà a Fiavé per affrontare il Calcio Bleggio, formazione che sul proprio campo ha costruito buona parte delle proprie fortune, con 6 vittorie, un pareggio e una sola sconfitta negli otto match fin qui disputati. Il Pineta, invece, se la vedrà con la ViPo Trento, formazione mai facile da affrontare, in cerca di riscatto dopo la doppia sconfitta patita per mano di Mezzolombardo e Neugries. La ViPo dovrà fare i conti con due assenze per squalifica: non saranno della partita Mahecha Florez (out per due turni) e Giuseppe Messina.
Qualora Trento e Pineta dovessero incappare in un passo falso, potrebbe approfittarne il Mezzolombardo, atteso dal Cus Trento. La squadra allenata dalla coppia Ghezzer-Furlan è attualmente quarta con 37 punti, in piena corsa per la conquista del secondo posto, quello che al termine del campionato dà diritto alla partecipazione ai playoff extra regionali.
Nelle zone calde della classifica, invece, spicca lo scontro diretto tra Gostivar (priva del proprio bomber Mustafa Blerim, squalificato) e Arco, attualmente distanziate di un punto l’una dell’altra, mentre il Futsal Fiemme (ultimo in graduatoria) è ormai aggrappato alla matematica e stasera sarà impegnato a Bolzano con la Febbre Gialla, priva dello squalificato Andrea Perini.

IL QUADRO DELLA GIORNATA E LA CLASSIFICA

Partite e arbitri (venerdì 3 marzo)

CALCIO BLEGGIO – TRENTO
Jacopo Ricci di Rovereto
Denis Kodra di Trento

CUS TRENTO – MEZZOLOMBARDO
Carmelo Bellinvia di Merano
Salvatore Meli di Bolzano

FEBBRE GIALLA – FUTSAL FIEMME
Babar Ali di Merano
Andrea Mairhofer di Bolzano

GOSTIVAR – ARCO
Davide Leto di Bolzano
Antonio Cazzato di Merano

IMPERIAL GRUMO – REAL BUBI MERANO
Omar Franceschetti di Arco Riva
Vitantonio Diviccaro di Trento

VIPO TRENTO – PINETA
Gianluca Testa di Merano
Ruben Serafini di Bolzano

CLES – NEUGRIES (giocata ieri 2-3)
Medi Danaj di Arco Riva
Filippo Manica di Rovereto

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,023 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video