calcioa5.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie C1

Spareggio al Neugries, Trento sfiora la rimonta

NEUGRIES-TRENTO 6-5

RETI: 6’52” pt Scaduto (T), 7’29” pt Buffa (T), 9’33” pt, 14’28” pt, 19’13” pt e 17’08” st Petrizzelli (N), 15’11 pt e 6’09” st Tonni (N), 12’05” st e 18’02” st Diaz Florez (T), 17’35” st Scalet (T).

NEUGRIES: Parlanti, Crepaldi T., Fraccaroli, Crepaldi M., Sacco, Manarin, Petrizzelli, Tonni, Innocenti, Stellato, Sartori, Ceppetelli. All. Pirillo.
TRENTO: Vivian L., Vivian M., Diaz Florez, Catalano, Scaduto, Buffa, Scalet, Giannachi, Scarduelli, Vivian D., Bommassar, Kadiu. All. Wegher.
ARBITRI: Testa e Savoca di Merano. TERZO UFFICIALE: Alì di Merano. CRONO: Picca di Merano.
NOTE: espulsi a 10’59” pt Vivian M. (T) per doppia ammonizione, a 19’40” st Wegher (T) per proteste; ammoniti Manarin (N), Vivian L. (T)

Il Neugries festeggia il «double», dopo la coppa Italia regionale anche il campionato
Il Neugries festeggia il «double», dopo la coppa Italia regionale anche il campionato

Il Neugries, davanti a 400 spettatori, vince lo spareggio della C1 del futsal regionale e conquista la promozione in serie B, dopo aver portata a casa anche la Coppa Italia regionale.
Un successo di misura contro un Trento che ci ha provato fino alla fine, ma che ora dovrà accontentarsi degli spareggi interregionali per tentare l’approdo alla serie nazionale. Gli aquilotti di Wegher, autori di una stagione iniziata fra mille problemi e poi andata in crescendo fino all’aggancio al primo posto nell’ultimo turno, hanno comunque dimostrato la loro compattezza anche nella sfida decisiva della stagione.

Capitan Scaduto festeggia il primo gol del Trento
Capitan Scaduto festeggia il primo gol del Trento

Sono proprio i gialloblù a partire meglio e, dopo un palo di Scalet, piazzano in meno di quaranta secondi due gol: prima con capitan Scaduto che riceve da Diaz Florez e batte Parlanti, poi con Buffa che, su imbucata di Catalano, dribbla il portiere avversario e infila il raddoppio. È Petrizzelli, capocannoniere del campionato con Leonardo Serafini del Calcio Bleggio, a caricarsi sulle spalle i compagni per la reazione. Al 10’ accorcia le distanze con un preciso tiro a fil di palo e poi costringe Mirko Vivian al secondo giallo in pochi minuti. La superiorità numerica non è gestita al meglio dal team di Pirillo che rischia anche in contropiede. A squadre di nuovo complete arriva il pareggio altoatesino proprio con Petrizelli che dal limite batte Luca Vivian, forse anche con una deviazione difensiva. Il pareggio rilancia il Neugries e fa calare il Trento che si trova anche carico di falli. Un bello scambio Innocenti-Tonni porta in vantaggio il Neugries, Crepaldi trova la parata di Luca Vivian sul tiro dai dieci metri, ma nell’ultimo giro di lancetta Petrizzelli, al termine di un’azione personale, infila il tris personale con una palombella.

Diaz Florez e Petrizzelli, i due bomber dello spareggio
Diaz Florez e Petrizzelli, i due bomber dello spareggio

Inizio ripresa con occasioni su ambo i fronti, finché al 7’ è Tonni a sorprendere la difesa trentina allungando, con la sua doppietta, a più tre il vantaggio bolzanino. Il Trento prova il portiere di movimento che, in campionato negli scontri diretti, aveva dato i suoi frutti ma inizialmente la difesa del Neugries riesce ad alzare il fortino davanti alla porta di Parlanti. Al 13’ il Trento accorcia con Diaz Florez su assist di Scaduto, ma dopo un paio di occasioni mancate dai gialloblù è Petrizzelli a riallungare per il Neugries trovando il poker personale a porta vuota. Il Neugries pensa di avere la partita in tasca, ma il Trento non demorde e prima con Scalet e poi ancora con il colombiano ex Vipo si porta a meno uno, sfiorando il pari con Scaduto a meno di cento secondi dalla sirena che poi decreta il successo del Neugries.

Le due squadre schierate a centrocampo
Le due squadre schierate a centrocampo

Alla fine premiazione alla presenza dei due responsabili del calcio a 5 e vice presidenti di Bolzano, Massimo Cima, e Trento, Marco Rinaldi, e del consigliere del CPA di Bolzano, Veleo Sgarbi.

FOTO SPORTRENTINO E MATTEO IGINI (CPA BOLZANO)

Autore
Cristiano Caracristi
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,064 sec.

Classifica

Notizie

Foto e Video